26 maggio 2020
Aggiornato 06:00
Moda e design

IKEA, dal design scaturisce la moda

Due collezioni di complementi d'arredo, create da due giovani stilisti emergenti, diventano il pretesto per lanciare due linee di abbigliamento ispirate allo stesso mood. E il design è subito moda!

MILANO - IKEA, il colosso svedese dell'arredamento ha dato vita alla sua prima collaborazione con il fashion world. Lo ha fatto ieri con una sfilata-performance all'#IKEAtemporary di via Vigevano. Sulla passerella due collezioni di design e abbigliamento, firmate dai designer Katie Eary e Martin Bergström.

Due linee di design abbinate alla moda
L'azienda ha chiesto ai due stilisti emergenti di creare sia una linea di complementi d'arredo che una collezione di abiti ispirati a tessuti e linee utilizzati. La prima a salire in pedana è «Svärtan» che in svedese significa oscurità. Biancheria da letto, tessili, prodotti in carta, tappeti, ciotole, articoli in vetro e metallo. Ma anche una linea di abiti declinati negli stessi colori: il nero, il bianco e le sfumature del grigio. Bergström l'ha realizzata in collaborazione con un gruppo di 25 studenti di una scuola di design indiana. Anche Katie Eary, la designer britannica dai capelli rosa, conosciuta per le sue stampe pop e i colori giocosi, non è stata da meno quanto a impatto scenografico: in passerella ha prima presentato gli accessori per la tavola e tessili per la casa «Giltig», scortati da uomini con caschi a forma di bulbi oculari, e poi sono arrivate le modelle. Abiti aerei con le stampe en pendant con gli oggetti, vestiti second skin abbinati a voluminose ecopellicce arancioni, fucsia e rosso, cuissard-collant autoreggenti dal mood fetish.

Sperimentazione, ricerca, intimità
«Queste collezioni sono una cosa nuova per Ikea - ha spiegato Marcus Engman, design manager di Ikea of Sweden -. Un percorso di ricerca sul quale continuare a lavorare in futuro - e continua - L’elemento che unisce tutte le collaborazioni di IKEA con i professionisti della moda è la volontà di rendere la casa e gli spazi ancora più intimi e personali». Le due serie limitate saranno saranno messe in vendita in tutti i negozi Ikea a partire dal 2016.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal