15 giugno 2021
Aggiornato 18:00
Musica italiana

Negramaro, nuovo singolo «Sei tu la mia città»

La canzone, scritta da Giuliano Sangiorgi, nasce da una lunga esperienza internazionale che ha portato la band a viaggiare e registrare tra New York, Nashville, Londra, Madrid e la loro terra d'origine, la Puglia, fonte inesauribile d'ispirazione.

ROMA - Venerdì i Negramaro hanno annunciato con un video sui loro profili social l'arrivo del nuovo singolo «Sei tu la mia città». Un regalo inaspettato che Giuliano, Lele, Ermanno, Danilo, Andrea e Pupillo hanno dedicato a tutti i loro fan anticipando una versione acustica del brano. «Sei tu la mia città» è una corsa rock e veloce tra le vie di una metropoli che si antropomorfizza (La strada si aggroviglia nei tuoi capelli/i lampioni che esplodono come fanali nei tuoi occhi/hai il cuore che sa di asfalto e di preghiere) dove i ricordi prendono forma come in un'esperienza onirica (le case che aprono le gambe agli sconosciuti/le chiese sono bocche di donne coi fucili appesi/le fabbriche sono vecchi indiani che fanno segni/il fumo porta via con sé gli ultimi giorni/nascondimi dagli altri/son troppo comodi i mtuoi denti/e sputami poi fuori). La canzone, scritta da Giuliano Sangiorgi, nasce da una lunga esperienza internazionale che ha portato la band a viaggiare e registrare tra New York, Nashville, Londra, Madrid e la loro terra d'origine, la Puglia, fonte inesauribile d'ispirazione.