22 luglio 2019
Aggiornato 02:00
La separazione dopo 13 anni

Tim Burton e Helena Bonham Carter, fine di un grande amore

Il regista gothiic per eccellenza e l'attrice inglese si sono lasciati dopo 13 anni insieme, e due figli

LONDRA - Un'altra coppia di Hollywood al capolinea. Dopo 13 anni insieme e due figli, anche la storia d'amore tra Tim Burton ed Helena Bonham Carter finisce. Stando a quanto dicono le fonti vicine, i due sarebbero rimasti ottimi amici, ma nulla più. L'amore era sbocciato nel 2001 sul set di «Pianeta delle scimmie», dove il regista dirigeva appunto la Bonham Carter.

IL REGISTA DARK - Chiuso, solitario, arrabbiato, come lui stesso si definisce, Tim Burton è il regista dark per eccellenza. Pellicole meravigliose dal sapore gotico, fiabesco, altamente poetico e decisamente malinconico, con eroi che sono anti-eroi, spesso emarginati, bizzarri, curiosi, profondamente soli. Proprio come lui. «A Hollywood ci vado solo per lavorare, non vivo più a Los Angeles. La mondanità non mi piace, mi sento vicino ai miei personaggi, poco integrati e in conflitto con la società» aveva raccontato una volta in un'intervista. Leone d'Oro alla carriera nel 2007 a Venezia (diventando il più giovane regista della storia ad averlo vinto), ha vinto un Golden Globe nel 2008 come miglior film per «Sweeney Todd».