16 luglio 2019
Aggiornato 01:30
Novità

Prince doppio ritorno, ecco «Art Official Age» e «PlectrumElectrum»

Il «folletto di Minneapolis» torna con due album completamente diversi ma complementari, che rimandano agli esordi di 30 anni fa e regalano tutta l'emozione dei suoi live

MINNEAPOLIS - L'annuncio era nell'aria, finalmente Prince è tornato. Doppiamente tornato. Escono oggi in simultanea due nuovi album del «folletto di Minneapolis»: «Art Official Age» e «PlectrumElectrum». Due lavori opposti e complementari, che la dicono tutta sul suo eclettismo e sulle sue straordinarie doti di menestrello del rock elettrico pop funk.

DUE ALBUM DIVERSI E COMPLEMENTARI - In «Art Official Age» Prince torna alle origini scrivendo, suonando e producendo un album elegante, raffinato, vibrante, che ricorda tantissimo gli esordi. «PlectrumElectrum» invece è il tributo alle sue performance live, interamente registrato dal vivo accompagnato dalle 3rdEyeGirl, ovvero Donna Grantis, alle chitarre, Hannah Ford Welton alla batteria e Ida Nielsen al basso.

IL RITORNO ALLA WARNER - «Prince – ha dichiarato Cameron Strang, presidente della Warner Bros Records, con cui a sorpresa l'artista ha scelto di tornare – è uno dei pochissimi artisti visionari che hanno ridefinito e dato nuova forma alla musica e alla cultura moderna Negli ultimi 35 anni non ha mai smesso di evolversi mettendosi alla prova, reinventando il suo sound e spingendosi oltre i limiti. Come solo Prince poteva fare, ci ha appena dato non uno ma due album straordinari che esprimono l'incredibile spettro e profondità del suo talento».