17 agosto 2019
Aggiornato 19:00
La vincitrice

Mtv Awards: Miley Cyrus trionfa, ma manda sul palco un senzatetto

Il suo «Wrecking Ball» è il video più bello dell'anno. Ma lei, anziché ritirare il premio direttamente, lo fa fare a un giovane homeless per sensibilizzare sul problema degli emarginati di Los Angeles

INGLEWOOD - Miley Cyrus trionfa agli Mtv Video Music Awards di Inglewood, California: il suo "Wrecking Ball" è il miglior video dell'anno. Al momento della premiazione, la popstar ha stupito tutti: bando alle provocazioni, ha mandato sul palco a ritirare il premio al suo posto un ragazzo in smoking di nome Jesse, disoccupato e senzatetto, che ha letto un discorso per sensibilizzare sul problema degli homeless di Los Angeles. Miley ha poi condiviso un video sui social in cui si è impegnata in questa campagna. Insomma, mentre lo scorso anno era stata la star degli Mtv Vma lanciando il "twerking" e dando spettacolo, quest'anno ha scelto l'impegno.

BEYONCÉ REGINA DELLA SERATA - Brava Miley, ma la regina della serata è stata Beyoncé, che ha ricevuto il "Michael Jackson Video Vanguard Award" dal marito Jay Z, sul palco con la figlia, la piccola Blue Ivy. I due, particolarmente affiatati (forse per smentire le ennesime voci sulla loro crisi?), sono stati anche premiati con il "Best Collaboration" per il brano "Drunk in love". La regina del pop si è portata a casa anche il riconoscimento per il video con il miglior messaggio sociale con "Pretty hurts".

GLI ALTRI PREMIATI - Tante le donne premiate: il premio per il miglior video pop è andato a Ariana Grande per "Problem" e Katy Perry ha vinto con "Dark horse" la categoria miglior video femminile. Miglior video maschile invece per Ed Sheeran con "Sing". Successo anche per Drake, che con "Hold" ha vinto il premio per il migliore video hip hop, e per Lorde, che con "Royals" si è aggiudicato il "Moonman award" come miglior video rock. Come giovani promesse, l'"Artist to watch" è andato ai Fifth Harmony.