18 gennaio 2020
Aggiornato 09:00
In diretta anche all'estero

Verdi protagonista del Capodanno RAI

Il concerto di Capodanno 2013 dal Teatro La Fenice di Venezia celebra Giuseppe Verdi. L'evento sarà interamente realizzato con musiche del grande compositore italiano di cui nel 2013 ricorre il bicentenario dalla nascita

VENEZIA - Il concerto di Capodanno 2013 dal Teatro La Fenice di Venezia celebra Giuseppe Verdi. L'evento sarà interamente realizzato con musiche del grande compositore italiano di cui nel 2013 ricorre il bicentenario dalla nascita. Raiuno trasmette a partire dalle 12.25 di martedì primo gennaio l'appuntamento con il concerto veneziano, giunto alla decima edizione.

Alla ricorrenza celebrativa si aggiunge anche una significativa circostanza storica: alla Fenice fecero il loro debutto alcune delle opere più importanti di Verdi, come «Rigoletto» e «La Traviata», delle quali si ascolteranno molti brani in programma. A conclusione, i tradizionali pezzi: «Va pensiero» dal «Nabucco» e il «Brindisi» dalla «Traviata».

Nel concerto i solisti di canto saranno il soprano Desirée Rancatore ed il tenore Saimir Pirgu. Orchestra e Coro del Teatro La Fenice, direttore John Eliot Gardiner. Nel corso del programma televisivo si potranno vedere alcune coreografie, affidate a Roberto Bolle e al Corpo di ballo del teatro alla Scala (Preludio e al Brindisi della Traviata). I ballerini del Balletto Nazionale Ungherese, danzeranno sul Preludio di «Attila», per salutare il 2013, proclamato «Anno della cultura italo-ungherese».

Il concerto di Capodanno della Fenice di Venezia verrà trasmesso in diretta anche all'estero: dai francesi di Artè, i tedeschi di Zdf e Wdr e da varie emittenti dell'Europa orientale. L'appuntamento della Rai con la grande musica sempre martedì primo gennaio proseguirà alle 13.30 su Raidue con il Concerto di Capodanno 2013 da Vienna con l'Orchestra Filarmonica della capitale austriaca, diretta dal maestro Franz Welser-Möst.