15 novembre 2019
Aggiornato 22:00
Intevista al settimanale «Chi»

Raffaella Fico incinta: papà SuperMario

L'ex compagna di Mario ha rilasciato un'intervista a Chi: «Gliel'ho comunicato il giorno prima della partita con la Germania. Era felice, ora ricostruiremo il nostro rapporto»

ROMA - «Ho chiamato Mario mentre era in ritiro con la Nazionale, il giorno prima della partita contro la Germania». L'ex compagna dell'attaccante azzurro ha rilasciato un'intervista a Chi svelando un importante retroscena: «Gli ho detto: 'Ti ricordi il nostro sogno di diventare genitori? Ecco, quel sogno è diventato realtà. Aspetto un bambino. Il tuo bambino'. Lui, dapprima è rimasto in silenzio. Poi si è lasciato andare. 'Mi hai dato la notizia più bella del mondo', mi ha detto. E il giorno dopo, in campo, ha segnato due gol».

LA RELAZIONE - Balotelli papà, insomma. Una svolta epocale nella sua vita (e, chissà, anche della carriera). Prima, però, c'è da sistemare la vita di coppia dopo la rottura con la Fico del 29 aprile. «Mario e io - ha detto la showgirl napoletana - ora stiamo ricostruendo il nostro rapporto. Io forse non piaccio a Mino Raiola, il suo procuratore. Ma io so quanto Mario sia innamorato di me e io di lui. Sarà un padre giocherellone e un compagno di vita dolce, affettuoso e buono». La Fico giura di «non aver incastrato il calciatore». «Lui a Natale mi disse 'Sposiamoci e facciamo un figlio'. E io avevo accettato. Poi è successo quello che è successo. Ora aspetto Mario per scoprire il sesso del bambino, anche se lui preferirebbe un maschietto, e per scegliere il nome. Di sicuro so soltanto che porterà con orgoglio il cognome Balotelli».

I FATTI - Tutto programmato, allora, o quasi. «Ho scoperto di essere incinta a metà maggio - chiude la Fico - Avevo un lungo ritardo, ma non pensavo di esserlo. Sono andata in una farmacia fuori Milano a comprare un test di gravidanza. E ho scoperto di essere in dolce attesa. Ma l'ho detto solo a mia madre e a mio fratello». E poi a Mario. Con il quale dovrà ricominciare. «Non ho bisogno di soldi - garantisce lei - E poi non riuscirei a guardare in faccia il bambino quando sarà cresciuto. La verità è che questo figlio lo desideravamo entrambi»:

IL LAVORO - Qui in Italia i rumors aumentano e si intrecciano con la posizione presa dall’entourage della napoletana, che entra nel merito della questione per un impegno di lavoro sfumato. A quanto pare Raffaella sarebbe dovuta essere la testimonial di una marca di costumi, che ha ritrattato la proposta una volta intuita la probabilità di una gravidanza. Il manager della showgirl ha dichiarato: «Gli organizzatori volevano un documento firmato da Raffaella in cui assicurava di non essere incinta. Pazzesco! E’ stata lei a mandare tutto a monte, e ha fatto bene. Quando è troppo è troppo.»
Raffaella e il suo staff non l’hanno presa certo bene, ma il dubbio sulla nascita del piccolo Balo resta, fin’ora non è arrivata nessuna smentita. Le indiscrezioni serpeggiano, non ci sono dubbi sul fatto che se Raffaella fosse davvero incinta, il principale «indiziato» alla paternità sarebbe proprio Super Mario. Secondo quanto riporta Novella 2000 Raffaella avrebbe dovuto partecipare anche a Sfilata d’Amore e Moda, una evento per il quale si sarebbe mostrata in costume da bagno; per lei sfuma anche questa possibilità, a quanto pare è stata sostituita da Giorgia Palmas.