19 settembre 2019
Aggiornato 10:30
TV | Grande Fratello 12

GF 12: sotto accusa le effusioni esplicite, eliminata Caterina

Smentite le voci di una chiusura anticipata del reality per gli ascolti bassi, la casa si è accesa di passione, con la nuova coppia formata da Fabrizio e Martina. Sei immuni dalle nomination, al televoto Amedeo, Martina e Yassine

ROMA - Prima puntata del nuovo anno al Grande Fratello con un nuovo meccanismo e regole di gioco più dure. Smentite le voci di una chiusura anticipata del reality per gli ascolti bassi, la casa si è accesa di passione, con la nuova coppia formata da Fabrizio e Martina accusata di essere «senza pudore» e di disturbare il sonno degli inquilini con le loro effusioni notturne allo scoperto.

In nomination sono finiti Amedeo, Martina e Yassine - L'intimità messa in piazza senza farsi problemi di telecamere e privacy è stata bacchettata anche da Alfonso Signorini, infastidito dal sesso senza amore e dal poco romanticismo tra i concorrenti. Dubbi anche su Luca e sui suoi sentimenti verso Enrica, mentre l'unica coppia che sembrava funzionare, quella tra Armando e Caterina, è stata separata dal televoto: il pubblico ha eliminato proprio la ragazza, che ha abbandonato la casa tra pianti e disperazione. Sono arrivate novità per i concorrenti: prima gli uomini, poi le donne, hanno dovuto decidere chi rendere immune dalle nomination per un mese: sono stati scelti Rudolf e Floriana e a loro si sono aggiunti Ilenia e Gaia, scelte dal pubblico, e Fabrizio ed Enrica scelti dal GF. Inoltre, Amedeo e Chiara sono stati messi di fronte a una prova di amicizia che hanno superato «salvandosi» a vicenda.
In chiusura Vito è scoppiato in lacrime per un messaggio della madre che ha raccontato la difficile infanzia vissuta a causa di un problema di salute. Figuraccia culturale di Yassine e Monica che hanno perso la prova settimanale di geografia. In nomination sono finiti Amedeo, Martina e Yassine.