20 agosto 2019
Aggiornato 07:30
La cantante sarà giudice a X Factor

Arisa: Il pezzo per Sanremo è pronto

La cantante svela i suoi progetti al settimanale Grazia. Mara Maionchi professoressa di «Amici». Grido, al via la prima tournée da solista

MILANO - «Partecipare a Sanremo? Io mi candido, il pezzo per il Festival è pronto. Se loro mi vorranno». Arisa svela i suoi progetti al settimanale Grazia. Questo è un periodo molto fortunato per la cantante: è al cinema con Tutta colpa della musica di Ricky Tognazzi, presto uscirà in libreria il suo romanzo, edito da Mondadori, e a breve vestirà i panni di giudice aX Factor, a fianco di Simona Ventura e Morgan. Del talent show targato Sky dice: «Sono stata io ad autocandidarmi. Sono stufa di passare come quella che fa le canzoncine: è l'occasione per dimostrare le mie competenze musicali».
Una cosa manca ad Arisa: un compagno. «Quando vedo un uomo che mi piace la prima cosa che penso è: 'tanto non mi vuole' - racconta la cantante -. Vorrei adottare delle tattiche per far cadere gli uomini ai miei piedi, ma sono troppo sincera. Se non dico quello che provo mi sento male».

Mara Maionchi professoressa di «Amici» - «Docente è una parola che mi terrorizza, mi piace più pensarmi come produttrice che cercherà di aiutare i ragazzi. Comunque confermo che avrò un ruolo attivo durante Amici». Mara Maionchi conferma a Style.it la partecipazione al programma di Maria De Filippi e racconta che la staffetta Milano-Roma le impedirà per un po' di tempo di essere operata a un ginocchio.
La produttrice discografica ha lasciato X Factor per un altro talent di grande successo: «X Factor è meno popolare - ha dichiarato la Maionchi - ma è stato un programma di culto, ha raccontato musica e dato visibilità ad artisti validi. Il fatto che io abbia deciso di abbandonare dopo quattro anni è umano. Su Sky il ritorno di Morgan e Simona Ventura sarà apprezzato. Amici, invece, gode di più libertà, a differenza di X Factor dove gli artisti hanno una prelazione con Sony».
Infine la Maionchi risponde alle dichiarazioni rilasciate proprio da Morgan qualche giorno fa: «Ha detto che non gli mancherò per niente? Beh, neanche lui a me. Mancare è un parolone».

Grido, al via la prima tournée da solista - Partirà il 14 ottobre dal Red Star di Roma Io Grido Club Tour, la prima tournée da solista di Luca Aleotti, in arte Grido, fratello minore di J-Ax e membro dei Gemelli Diversi. Dopo la pubblicazione dell'album e il successo dei primi estratti Superblunt e Fumo e Malinconia, il rapper è pronto ai primi live da solista.
«Un concerto è l'occasione per esprimere la vera essenza della musica che faccio. Poter rappare fino a finire il fiato insieme alle persone che condividono le mie opinioni mi fa sentire libero», ha raccontato Grido, che tuttavia non considera chiuso il percorso più che decennale con i Gemelli Diversi.
Dopo la tappa capitolina, il 21 ottobre sarà la volta dei Magazzini Generali di Milano. Il tour proseguirà poi sui palchi dei principali live club del paese, tra cui Vicenza e Cesenatico.