21 novembre 2019
Aggiornato 07:00
E’ davvero inarrestabile il successo di FREAKS!

Il fenomeno FREAKS! conquista anche il Giffoni Film Festival

La prima web series sarà tra gli ospiti della principale rassegna italiana del cinema per i ragazzi

MILANO - E’ davvero inarrestabile il successo di FREAKS!, la prima web series italiana che dopo aver ricevuto l’importante e provocatorio premio come «Miglior Serie TV italiana dell’anno» dall’Accademia dei Telefilm, sarà tra gli ospiti della più quotata rassegna cinematografica per ragazzi in Italia, il Giffoni Film Festival.

Insieme a popolarissimi artisti del panorama nazionale del calibro di Paolo Bonolis, Paola Cortellesi, Luciana Litizzetto e Rocco Papaleo ed indiscusse star di quello internazionale come Edward Norton ed il premio oscar Hilary Swank, anche i giovani nativi digitali di FREAKS!, Guglielmo Scilla, Matteo Bruno, Giampaolo Speziale e Claudio Di Biagio, racconteranno il loro lavoro e saranno protagonisti di uno scambio di domande e risposte con le diverse giurie del Giffoni Film Festival.

E’ previsto per questo venerdì 15 luglio l’incontro degli autori di FREAKS! con la giuria generator +16 (500 ragazzi tra i 16 ed i 18 anni provenienti da 1560 città italiane e 51 paesi nel mondo); a seguire sabato 16 luglio, dopo la proiezione di una «maratona» con tutte le puntate della web series, l’incontro con la Masterclass, «classe scelta» di circa 100 ex- giurati del festival ed aspiranti attori, registi, scrittori tra i 18 e i 23 anni. Incontri curiosi e di sicuro stimolanti tra «coetanei» accomunati da estrema creatività, che di certo daranno adito ad inusuali brainstorming.
Un palcoscenico di tutto riguardo per un «fenomeno» che ha ottenuto in poco più di due mesi oltre 8 milioni di visualizzazioni, più di 50.000 fan su Facebook, più di 8mila follower su Twitter, oltre 150 mila utenti unici sul sito ufficiale e centinaia di migliaia di commenti, fan club e blog spontanei dedicati.