26 ottobre 2021
Aggiornato 19:09
Un'altra coppia reale pronta per il fatidico sì

Il Principe Alberto sposa la nuotatrice Charlene il 2 luglio

La coppia da poco vista a Cannes e al matrimonio di Kate e William

MONACO - Dopo il matrimonio di Kate e William, tocca a un'altra coppia reale pronunciare il fatidico sì: l'eterno principe scapolo, Alberto II di Monaco, e la nuotatrice sudafricana Charlene Wittstock convoleranno a nozze il 2 luglio in un principato di Monaco tirato a festa.
Alberto e Charlene sono appena stati a Cannes, dove hanno partecipato alla gala di beneficenza dell'Amfar, l'organizzazione di Liz Taylor contro l'Aids, ma i giornali non sembrano assetati di curiosità sulle loro nozze. I gadget, dalle tazze ai vassoi, dai bicchieri ai portachiavi, sono nei negozi da inizio maggio.

Il fidanzamento tra la 33enne Wittstock, nata nell'ex Rodesia (odierno Zimbabwe) ma dal 1989 trasferita in Sudafrica, e il 49enne secondogenito ed unico figlio maschio di Ranieri III di Monaco e di Grace Kelly è stato annunciato nel giugno 2010. Il principe Alberto, padre di due figli fuori dal matrimonio, e la futura principessa hanno annunciato da tempo di non volere regali per il matrimonio, ma che «preferirebbero che i soldi dei doni fossero versati a fondi o associazioni».

Il matrimonio civile si svolgerà il primo luglio alle 17 nella «Sala del trono» del Palazzo di principi a Monaco. I monegaschi potranno seguire la cerimonia in diretta dagli schermi giganti che verranno installati sulla piazza davanti al Palazzo. Come Kate e William, i neo-sposi reali una cinquantina di minuti dopo la cerimonia si faranno vedere sul balcone per un saluto dal vivo. Chissà se ci sarà anche un bacio...
La sera, gli abitanti del Principato sono invitati a un ricevimento sul porto, a cui seguirà uno spettacolo di suoni e luci diretto da Jean Michel Jarre.

Il matrimonio religioso si terrà il giorno successivo, sempre alle 17, all'aperto nella corte d'onore del Palazzo. Tra le curiosità: Alberto, diventato principe nel 2005 alla morte del padre, ha scelto un'automobile di lusso «ibrida» Nexus (che funziona con combustibile e motore elettrico) per raggiungere la chiesa monegasca Sainte Devote, dove Charlene lascerà il suo bouquet dopo le nozze, per sottolineare il suo «forte impegno ambientale». Dalle 21 si terrà la cena ufficiale, a cui seguirà un ballo, mentre i fuochi d'artificio concluderanno la festa.