20 agosto 2019
Aggiornato 09:00

La scheda: tutto ciò che c'è da sapere sulla gara del Sakhir

La corsa nel deserto e all'imbrunire è la seconda tappa del campionato del mondo 2018 di F1. La gara si correrà domenica 8 aprile alle ore 17:10 italiane

La griglia di partenza del Gran Premio del Bahrein 2017 di Formula 1
La griglia di partenza del Gran Premio del Bahrein 2017 di Formula 1 Pirelli

MANAMA – La seconda gara del Mondiale 2018 di Formula 1 è il Gran Premio del Bahrain. Domenica 8 aprile alle 17:10 la gara, da venerdì in pista anche la Formula 2. Si comincia domani alle 14, con la conferenza stampa dei piloti. Venerdì, tutti in pista per le prime e seconde prove libere della Formula 1 (alle 13 e alle 17). Sabato, dopo la terza sessione di libere alle 14, tocca alle qualifiche (ore 17). Domenica alle 17;10, come detto, appuntamento con la gara.

La pista
La gara inizia nel tardo pomeriggio e si conclude in serata: le temperature dell'asfalto si abbassano notevolmente, influendo sul comportamento delle gomme. La trazione è fondamentale in Bahrain. I piloti devono gestire al meglio i pneumatici posteriori. La scelta delle gomme è uguale al 2017, ma le mescole sono tutte di uno step più morbide rispetto alle equivalenti dello scorso anno. Nel 2017 la maggior parte dei piloti ha effettuato due pit stop, con un’ampia varietà di strategie. Ciascun pilota deve portare in gara anche un treno di medie e morbide, con l’obbligo di usarne almeno uno dei due. Quella in Bahrain è una delle tre gare in notturna, insieme a Singapore e Abu Dhabi. Non ci sono modifiche di rilievo a circuito e infrastrutture.

Gli orari
Giovedì 5 aprile
Ore 14: conferenza stampa piloti F1

Venerdì 6 aprile
Ore 10:25: prove libere - F2
Ore 13: prove libere 1
Ore 17: prove libere 2
Ore 19: qualifiche - F2
Ore 19:45: conferenza stampa team principal

Sabato 7 aprile
Ore 12:05: gara - F2
Ore 14: prove libere 3
Ore 17: qualifiche

Domenica 8 aprile
Ore 13:10: sprint race - F2
Ore 17:10: gara