23 settembre 2018
Aggiornato 12:00

Martin, inizio di stagione da favorito? «Sono fiducioso»

Il pilota spagnolo del team Gresini si presenta al via della classe inferiore con la scomoda etichetta di vincitore annunciato sulle spalle: «Posso essere protagonista»
Jorge Martin in sella alla Honda del team Gresini Moto3
Jorge Martin in sella alla Honda del team Gresini Moto3 (Gresini)

DOHA – I mesi invernali sono ormai alle spalle e il team Gresini Moto3 si prepara all’esordio stagionale con la prima gara ufficiale 2018 di scena a Losail, Qatar. Qui Fabio Di Giannantonio e Jorge Martin hanno già dimostrato di poter essere competitivi lo scorso anno quando il numero 21 aveva chiuso in ottava posizione e lo spagnolo aveva conquistato il primo podio all’esordio con la squadra capitanata da Fausto Gresini. Quest’anno entrambi i piloti punteranno al massimo risultato, anche se ci sarà da fare i conti anche con le alte temperature visto che la categoria cadetta correrà la prima gara stagionale non più in notturna, bensì alle 14 ora italiana. L’azione in pista comincerà invece venerdì a partire dalle 10:50 italiane. «Andiamo in Qatar con tanta motivazione e voglia di far bene – spiega Martin – Abbiamo lavorato molto bene durante i test invernali e trovato una buona base. Non mi sento ancora al 100% sulla moto, anche se sono fiducioso che nei due giorni di prove a Losail riusciremo a trovare il feeling perfetto con la mia Honda. Possiamo essere protagonisti, e se risolviamo qualche piccolo dubbio in frenata, spero di poter lottare per la vittoria». Gli fa eco Diggia: «Siamo davvero carichi. È stato finalmente un pre-campionato senza intoppi, nella quale abbiamo lavorato con un’altra mentalità e con tantissima convinzione. La nuova moto, oltre che bellissima, è soprattutto pronta. Abbiamo provato tanto, ultimo test a parte causa pioggia, e ad ogni uscita ci siamo trovati sempre meglio. Motore e telaio rispondono alla grande e il feeling migliora chilometro dopo chilometro... In Qatar daremo battaglia».

Voglia di ricominciare
Anche Jorge Navarro e il team Gresini Moto2 si preparano alla prima uscita stagionale con il Gran Premio di Losail 2018 ormai alle porte. Pre-stagione archiviata con sensazioni positive è ora tempo di mettere in pista tutte le soluzioni provate nei test di Valencia e Jerez per puntare fin da subito a risultati di rilievo. Non sarà il solito Gran Premio a Losail per la Moto2, con libere diurne e gara praticamente al tramonto, ma Jorge Navarro arriva a questo primo appuntamento con tanta voglia di fare bene e lasciarsi alle spalle finalmente un finale di stagione 2017 difficile a livello di risultati, ma soprattutto a livello fisico. Le prime libere della classe intermedia si terranno alle 11:45 mentre la gara sarà domenica alle 15:20 ora italiana, le 17:20 a Losail. «Da novembre senza gara credo che tutti abbiamo tantissima voglia di tornare a gareggiare – dichiara il pilota spagnolo – Il pre-campionato è stato positivo: non abbiamo mai cercato il tempo sul giro, ma abbiamo lavorato passo dopo passo per migliorare il pacchetto moto, che include anche me. L’ultimo test mi ha lasciato buone sensazioni, abbiamo provato nuove messe a punto con cui mi sono sentito molto comodo. Iniziando con più decisione so che possiamo fare bene. Sarà una gara dura, con libere di giorno e gara al calar del sole quasi, sarà diverso rispetto agli altri anni, ma c’è tanta voglia di iniziare e di far bene».