31 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Moto2

Navarro e Gresini, una coppia finalmente pronta a fare sul serio

Concluso l'apprendistato con il team italiano nella classe di mezzo, il pilota spagnolo si presenta al via della nuova stagione con aspettative più alte

Jorge Navarro con la Kalex del team Gresini Moto2
Jorge Navarro con la Kalex del team Gresini Moto2 Gresini Racing

SAN CLEMENTE – Dopo una prima stagione di apprendistato per Jorge Navarro nella classe intermedia, il team Gresini Moto2 si prepara ad affrontare una annata importantissima dove l’asticella degli obiettivi e delle aspettative si è alzata. Il 2017 di Jorge Navarro è stato un anno di grandi alti e bassi, con prestazioni di grande spessore come a Montmeló, Sachsenring e Aragon con tre sesti posti, ma anche con momenti di grande difficoltà come l’infortunio di Phillip Island che aveva obbligato lo spagnolo a quasi un mese di stop proprio sul finire di stagione. «Credo che la stagione con i primi test sia iniziata positivamente – racconta Navarro – Non cercavamo tempi ma sensazioni sulla moto senza rischiare. La seconda stagione in Moto2 ci obbliga a dare un passo in avanti e a guardare ad obiettivi più ambiziosi. Dovremo necessariamente essere con continuità tra i primi sette-otto piloti della griglia e se riusciamo ad essere costanti i risultati importanti non tarderanno ad arrivare. Il team è cresciuto, me compreso, abbiamo imparato dagli errori dello scorso anno. Sia a livello tecnico che a livello umano mi sento molto a mio agio e credo che questo non possa che essere d’aiuto. Voglio ringraziare sia la parte manageriale con Fausto e Carlo in primis che la parte degli sponsor senza il cui appoggio questo progetto non avrebbe ragion d’essere e dire semplicemente che darò come sempre il 110% perché questa moto e questo team stiano dove meritano. Adesso concentriamoci per i test Irta dove sicuramente cercheremo un po’ di più il limite e poi via per una stagione emozionante!».

Sempre più in alto
Tutto parte di un processo di crescita che il team Gresini Moto2 è pronto a sfruttare in questo 2018 che parte sotto i migliori auspici dopo due test positivi a Valencia e Jerez de la Frontera e che entrerà nel vivo sempre in Andalusia tra una settimana per i test Irta. «Sarà la seconda stagione di Jorge Navarro, l’obiettivo è migliorare notevolmente i risultati dello scorso anno dove abbiamo sofferto soprattutto nel finale di stagione – commenta il team manager Fausto Gresini – Vogliamo essere tra i primi e credo che possiamo e dobbiamo aspirare ad essere costantemente nella top 10 in questa stagione. Jorge ha l’età e l’esperienza giusta per raggiungere questi traguardi. C’è da dire che ancora non è fisicamente al 100%, ma speriamo che in questi pochi giorni che ci separano dal Qatar possa recuperare il più possibile. Un anno di esperienza con Gresini Racing e con questa Kalex avranno un peso in questa stagione e sono sicuro che porteremo a casa qualche bella soddisfazione».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal