27 gennaio 2022
Aggiornato 22:30
Formula 3 | Nurburgring

Mick Schumacher stupisce con le grandi rimonte in casa

Un weekend complicato per il figlio d'arte nel suo Nurburgring. Ma, pur costretto a partire nelle posizioni di rincalzo dello schieramento, il giovane pilota tedesco del team italiano Prema si mette in luce recuperando terreno durante le gare e conquista altri punti importanti in classifica

NURBURG – Fortune alterne per il team Prema nella prima gara del campionato europeo di Formula 3 2017 al Nürburgring. Sulla pista tedesca, che ancora una volta ha costretto team e piloti a confrontarsi con un meteo incredibilmente variabile, Mick Schumacher ha regalato ai colori Prema un’altra rimonta di quelle a cui ha abituato. Partito dalla sedicesima posizione, si è migliorato giro dopo giro e ha tagliato il traguardo in ottava piazza, marcando punti assoluti. «È stata sicuramente una giornata complicata da affrontare, con condizioni che cambiavano molto velocemente – ha raccontato l'erede del mitico Michael al sabato – È stato positivo concludere la prima gara nei punti con un bel recupero, mentre nella seconda qualifica qualcosa con la vettura non ha funzionato a dovere e mancava completamente aderenza. Dobbiamo controllare i dati per analizzare al meglio la situazione ed essere pronti per domani».

Continua risalita
Se per Schumacher la seconda qualifica è stata complicata, partito due volte dalla decima fila, ha impressionato positivamente guadagnando posizioni in entrambe le manche domenicali e agguantando l’undicesima piazza in gara-3. «Dopo la difficile qualifica di ieri, anche nella giornata di oggi ci sono stati problemi di grip, e abbiamo dovuto massimizzare il risultato con ciò che avevamo a disposizione – ha proseguito il figlio d'arte alla domenica – Abbiamo fatto del nostro meglio per recuperare, e ora ci concentreremo sul prossimo round al Red Bull Ring per tornare nella forma migliore».