19 novembre 2019
Aggiornato 14:30

Pedullà: “Ecco perché Morata è più vicino al Milan”

Il centravanti spagnolo del Real Madrid, ormai è chiaro, è il grande obiettivo per l’attacco rossonero del prossimo anno. L’operazione, che sembrava tanto complicata, appare oggi più in discesa

Alvaro Morata, centravanti del Real Madrid e della nazionale spagnola
Alvaro Morata, centravanti del Real Madrid e della nazionale spagnola ANSA

ROMA - Alvaro Morata è il vero grande obiettivo del Milan per la prossima stagione, ormai dubbi a riguardo non sembrano essercene più. I rossoneri faranno di tutto per assicurarsi le prestazioni dello spagnolo, ritenuto l’attaccante più idoneo alla compagine di Montella, tanto per età che per caratteristiche tecnico-tattiche. Fino a qualche settimana fa l’operazione appariva impossibile, con Chelsea ed Arsenal pronte ad offrire tanti soldi al Real Madrid ed un progetto più interessante ed appetibile al calciatore; oggi, però, le azioni del Milan sembrano in forte rialzo, come conferma anche Alfredo Pedullà, noto giornalista esperto di calciomercato: «Morata è molto più vicino al Milan di quanto non si pensi - conferma Pedullà - perché i rossoneri sono convintissimi di lui e sono pronti a spendere una cifra anche vicina ai 70 milioni di euro per il cartellino dell’ex juventino. Morata stesso, poi, dopo qualche remora iniziale, si è convinto della bontà del progetto milanista, sa che sarebbe titolare indiscusso, oltre che stella della squadra; inoltre a giugno sposerà una ragazza italiana e la coppia sarebbe felice di vivere a Milano. Un’operazione che io onestamente vedo concreta, seppur i soldi siano tanti e le squadre inglesi ancora molto interessate al calciatore; ma il Milan, ora, ha molte carte da giocare a suo favore»