24 agosto 2019
Aggiornato 14:30

Milan: fino a Pasqua il calendario è in discesa, l’Europa passa da San Siro

Le prossime tre partite saranno agevoli per i rossoneri, sempre alla disperata rincorsa della qualificazione in Coppa Uefa

Il Milan 2016-2017 va a caccia del ritorno in Europa
Il Milan 2016-2017 va a caccia del ritorno in Europa ANSA

MILANO - Messa in soffitta la rocambolesca e polemica partita in casa della Juventus, il Milan è pronto a ripartire riprendendo la corsa ad un posto in Europa, al momento per nulla scontato. Dopo la gara di Torino, il calendario sembra voler dare una mano ai rossoneri fino a Pasqua: nella prossima giornata, infatti, la formazione di Vincenzo Montella ospiterà il Genoa, ferito dalla sconfitta incassata nel derby con la Sampdoria, ma ormai certo della permanenza in serie A, complice il disastroso andamento delle ultime tre della classifica. Dopo la sfida ai liguri ci sarà la sosta per gli impegni delle nazionali, quindi per il Milan ecco due impegni da vincere ad ogni costo: prima la trasferta in casa dell’oramai retrocesso Pescara, poi la gara di San Siro contro il Palermo che, al 90%, subirà a fine campionato la stessa sorte della formazione abruzzese, infine, nel fine settimana pasquale, ecco il derby contro l’Inter, l’ostacolo più duro dopo la sfida alla Juventus. Il Milan è chiamato a fare 9 punti fra Genoa, Pescara e Palermo, per poi giocare contro l’Inter anche per il pari, considerando valore e stato di forma dell’avversario; ottenere meno punti da qui a Pasqua con due gare su tre a San Siro ed avversari abbordabili, equivarrebbe con tutta probabilità ad abdicare nuovamente nella lotta all’Europa.