17 febbraio 2020
Aggiornato 19:00
Calcio

Jankulovski: “Il Milan è l’unica squadra italiana con un futuro”

L’ex terzino rossonero elogia la formazione di Montella, ricca di giovani e con un potenziale ancora da scoprire

MILANO - Domenica pomeriggio Udinese-Milan, la sfida che per Marek Jankulovski, ex terzino ceco di entrambe le squadre, è un po’ quella del cuore. Come vede la situazione rossonera il calciatore campione d’Europa coi rossoneri nel 2007? «Il Milan a Udine deve vincere assolutamente - afferma Jankulovski - perché ha bisogno di punti dopo un periodo di alti e bassi. Tuttavia penso che la squadra di Montella sia l’unica in Italia con un futuro roseo, ha giovani di qualità e il tecnico sa farli rendere al meglio; sì, il Milan mi piace molto, ha prospettive migliori rispetto ad altre squadre». Un concetto anche condivisibili, ma per tornare a competere per il vertice della classifica il Milan deve potenziare l’organico con un paio di elementi di esperienza e spessore e, oltretutto, blindare i suoi gioielli a qualsiasi costo, senza timore o pensieri che qualcuno possa portarli via, a cominciare da quel Gianluigi Donnarumma che dovrà essere l’anima e il punto fermo del Milan da oggi ai prossimi quindici anni.