16 settembre 2019
Aggiornato 12:00

Milan, c'è ancora Zaza nel futuro?

Il mancato accordo fra l’attaccante calabrese e il Valencia riapre le porte di Milanello alla punta del West Ham

MILANO - Simone Zaza e il West Ham: una storia ai titoli di coda e forse mai iniziata. L’attaccante calabrese, a metà fra il club inglese e la Juventus, non si è ambientato a Londra e già a gennaio lascerà la capitale britannica. Il suo passaggio al Valencia sembrava cosa fatta, poi l’affare è saltato (causando pure le dimissioni di Cesare Prandelli) e Zaza è di nuovo sul mercato; per bocca di suo padre Antonio, che poi è anche il suo agente, l’ex punta del Sassuolo è pronto a tornare in Italia e già un paio di squadre di serie A si sarebbero fatte avanti anche solo per un prestito fino a giugno, ipotesi che la Juventus non condivide granchè, motivo per cui su Zaza può tornare con prepotenza il Milan che già la scorsa estate aveva cercato l’attaccante calabrese, finito poi al West Ham. La partenza di Luiz Adriano e la possibile cessione di Bacca e/o Honda spalancherebbe le porte ad un nuovo assalto ad un centravanti che a Montella piace moltissimo.