19 agosto 2019
Aggiornato 18:30

Massimo Mauro: "Il Milan è sulla strada giusta"

La sconfitta di Roma non intacca il percorso di crescita della squadra di Montella, sempre in zona terzo posto

MILANO - Il Milan perde a Roma e si ritrova al terzo posto della classifica di serie A con 7 punti in meno della Juventus capolista, 3 della Roma stessa e con una sola lunghezza di vantaggio sulle arrembanti Napoli e Lazio. Tuttavia, la gara dell'Olimpico non ha restituito un Milan dimesso, anzi, l'atteggiamento dei rossoneri è piaciuto per coraggio e volontà, nonostante il palese divario di organico rispetto ai giallorossi di Spalletti. E' quanto pensa anche Massimo Mauro, ex calciatore di Juventus e Napoli, oggi commentatore televisivo per Sky Sport: "Il Milan si sta dimostrando sempre più squadra - afferma Mauro - e finora nessuno, a parte il Genoa, ha veramente messo sotto i rossoneri. Continuando a giocare così e ad esprimersi con spregiudicatezza può togliersi delle soddisfazioni e crescere ancora, diciamo che la strada tracciata è quella giusta. Certo, ha molto da migliorare, mi aspetto di più da Niang e anche Suso contro la Roma ha giocato troppo arretrato e la squadra di Montella non è mai arrivata a tirare entro i 16 metri finali». Roma-Milan è stata la classica partita fra una grande squadra (la Roma) ed una che grande ancora non lo è (il Milan), inoltre se la squadra che grande ancora non lo è sbaglia pure un rigore, ecco che la sconfitta viene auto impacchettata da un Milan ancora immaturo per traguardi troppo più grandi di lui.