18 giugno 2019
Aggiornato 08:30
Sul podio provvisorio il nostro giovane talento

Lorenzo Baldassarri migliore degli italiani in Moto2: è terzo

Nella classe intermedia entra nelle prime tre posizioni il pilota del team Forward al termine della prima giornata di prove libere del Gran Premio di San Marino: «E in qualifica vogliamo fare ancora meglio», dichiara

MISANO ADRIATICO – Il rombo dei motori della Moto2 ha finalmente cominciato a scaldare Misano, dove i piloti del Forward Racing Team saranno impegnati nel Gran Premio di casa e dove la domenica scenderanno in pista con una carena speciale a stelle e strisce per commemorare l’11 settembre. Lorenzo Baldassarri e Luca Marini sono stati artefici di una buona giornata procedendo a passo spedito sulla tabella di marcia e provando diverse soluzioni anche in vista della gara. Balda, in particolare, si è dimostrato subito competitivo fin dalle prove del mattino, rimanendo costantemente nelle prime cinque posizioni e chiudendo il pomeriggio in terza posizione, migliore degli italiani, con un tempo di 1:38.207. «Buona prima giornata a Misano – commenta Baldassarri – è stato bello, adesso siamo concentrati al massimo per migliorarci ancora nelle ultime prove libere e in qualifica. C’è del margine bisogna rimanere concentrati per poter puntare alla prima fila, i primi cinque qui vanno veramente forte. Cercheremo di fare un altro passo avanti domani sia sul posteriore che sull’anteriore dando anche un occhio all’elettronica. Siamo carichi». Il proprietario del team Giovanni Cuzari aggiunge: «Comincia bene il nostro fine settimana romagnolo. Oggi i ragazzi hanno svolto molto lavoro soprattutto in vista della gara, provando varie alternative sull’anteriore e posteriore per poter avere una buona base da cui partire domani. I tempi scenderanno ancora, abbiamo giá visto che c’è chi è andato abbondantemente sotto l’1:38, dobbiamo rimanere concentrati per poter partire avanti. Il pubblico di casa è sempre molto motivante».