20 novembre 2019
Aggiornato 20:30

Costacurta: "Romagnoli non è migliorato"

L'ex difensore del Milan promuove i valori del calciatore rossonero ma lo incita a fare ancora meglio per le potenzialità a disposizione

MILANO - Alessandro Costacurta, storico difensore del Milan con cui ha giocato per vent'anni vincendo tutto in Italia e in Europa, ha parlato di Alessio Romagnoli, attuale stopper della formazione rossonera, giovane (classe 1995) e potenzialmente uno dei migliori difensori italiani, un po' discontinuo nelle prestazioni col Milan dall'anno scorso a questa parte: "Romagnoli è insieme a Rugani la miglior promessa italiana in difesa - afferma Costacurta - e penso che anche fra i giovani difensori europei ce ne siano pochi come lui. Però deve migliorare ancora molto e nell'ultimo anno non lo ha fatto, è necessario che trovi qualcuno che lo migliori, deve mettersi sotto a lavorare per dare ancora di più perchè ha tutti i mezzi per diventare uno dei più forti calciatori d'Europa». Bisognerebbe iniziare con l'affiancare a Romagnoli un difensore centrale di grande spessore, migliore di Paletta, Zapata e Gustavo Gomez, oltre a terzini di valore, migliori di De Sciglio e di Abate (qui ci vuole poco).