19 novembre 2019
Aggiornato 05:30

Bastianini-Locatelli, ancora doppietta italiana in Moto3

Nelle qualifiche del Gran Premio di Germania nella classe inferiore la prima fila è ancora appannaggio dei talenti nostrani: il pilota del team Gresini riesce a strappare la pole position in extremis davanti al connazionale

Enea Bastianini festeggia la pole al Sachsenring
Enea Bastianini festeggia la pole al Sachsenring Gresini Racing

CHEMNITZ – Il pilota del Gresini Racing Team Moto3 Enea Bastianini ha ottenuto la pole position al termine delle qualifiche del Gran Premio di Germania, disputate questo pomeriggio sul circuito del Sachsenring: già scattato davanti a tutti ad Assen, il diciottenne riminese ha centrato la sua seconda partenza al palo consecutiva, davanti al connazionale Andrea Locatelli, con un bellissimo giro proprio allo scadere di un intenso turno di qualifica, siglando il crono di 1:27.129. Risultato il più veloce al termine della prima giornata di prove, ieri, e anche questa mattina nel terzo e ultimo turno di prove libere, Bastianini si è perciò confermato al vertice: ciò fa ben sperare in vista di una gara che si preannuncia come al solito molto combattuta.

Lavorato bene tutto il fine settimana
«Sono contento per questa pole position! – esclama – Abbiamo lavorato bene durante tutto il fine settimana, dimostrando una buona competitività e rimanendo sempre nei primi tre in tutte le sessioni di prove, di conseguenza oggi ci aspettavamo di poter fare bene anche in qualifica. Questo pomeriggio la temperatura dell’asfalto si è innalzata, innescando qualche problemino, ma lavorando li abbiamo risolti e così alla fine del turno ho potuto fare un bel giro, che mi ha consentito di ottenere la pole. L’ultimo giro nel traffico non è stato semplice, come sempre, ma in fondo gli altri piloti non mi hanno dato un grosso fastidio, anzi sinceramente mi hanno anche aiutato, rappresentando un riferimento davanti a me, che è sempre utile».