26 marzo 2019
Aggiornato 07:00

Sport Mediaset sul Milan: "Tutto su De Boer e Ibrahimovic"

La redazione sportiva delle reti Fininvest rilancia in grande sugli obiettivi dei cinesi, pronti ad acquisire il 70% delle quote societarie rossonere

MILANO - Altro che Giampaolo e Saponara, se i cinesi acquisteranno il Milan hanno idee ben più prestigiose, almeno secondo quanto riportato dalla redazione sportiva di Mediaset. La cordata asiatica, infatti, non sarebbe così entusiasta dell'ex tecnico dell'Empoli per rilanciare i rossoneri (e ci mancherebbe altro) e vorrebbe affidare la panchina a Frank De Boer, ex allenatore dell'Ajax con cui ha vinto 4 scudetti in sei anni, per dare un profilo internazionale al club milanese. Per rinforzare la squadra, invece, anzichè puntare sui ragazzotti dell'Empoli o sul Milan Primavera, come ipotizzato da Galliani e Berlusconi, ecco il grande ritorno di Zlatan Ibrahimovic, biglietto da visita ideale per la nuova proprietà. Lo svedese, infatti, rimanda ancora l'annuncio ufficiale del suo trasferimento al Manchester United perchè aspetta ancora l'ultima chiamata da Milanello, aspetta ancora il club che più ha amato in carriera. La cordata cinese sarebbe pronta ad offrire una cifra annuale simile a quella proposta ad Ibrahimovic dall'Inghilterra, magari con un anno in più di contratto (due contro l'unico offerto dal Manchester). Su queste basi e con un progetto ambizioso, Ibrahimovic preferirebbe Milano alla Gran Bretagna, chiudendo al Milan la sua avventura europea prima di trasferirsi negli Stati Uniti. Da una parte Giampaolo e la carovana empolese, dall'altra Ibrahimovic e De Boer: il bivio milanista è completo.