16 novembre 2019
Aggiornato 02:30

Pole italiana in Moto3: vola l'allievo di Vale

Sarà Niccolò Antonelli, creatura della VR46 Academy, a partire davanti a tutti nella gara di domani della classe cadetta in Francia. Per la quarta volta in carriera, la prima dell'anno, stacca il miglior tempo in qualifica

LE MANS – Straordinaria pole position per Niccolò Antonelli sul circuito di Le Mans, quinta tappa del Motomondiale 2016. Dopo un turno combattutissimo, l'alfiere del team Ongetta Rivacold e della VR46 Academy ha sferrato la zampata vincente proprio sotto alla bandiera a scacchi con il crono di 1'42.75. Dopo la caduta, nella seconda sessione di prove libere di ieri, il giovane pilota di Cattolica ha ripagato la squadra nel migliore dei modi. Per Nicco si tratta della quarta pole in carriera, la prima della stagione 2016. «Sono contento di questa pole position per me, per la mia squadra e per la VR46 Academy – commenta Antonelli – Devo ringraziare i miei meccanici per il lavoro fatto perché, sinceramente, eravamo a punto anche ieri, ma ho commesso un errore che ha compromesso il risultato delle prove. Oggi è stata tutta un'altra storia. Alla fine del turno c'era molto vento ed eravamo in molti, tutti veloci e tutti vicini. Stare nel gruppo mi ha agevolato perché sono riuscito a prendere qualche scia che mi ha consentito di passare dalla quinta posizione direttamente alla pole. Domani sarà una bella lotta ma daremo il massimo per stare davanti».