5 giugno 2020
Aggiornato 15:30
Motori e beneficenza

Via ai lavori per il centro disabili intitolato a Simoncelli

Il cantiere è finalmente partito lunedì scorso. La nuova struttura voluta dalla famiglia dello sfortunato campione del motociclismo e finanziata con le donazioni alla sua Fondazione diventerà il punto di riferimento per tutti i disabili della Romagna

CORIANO – Sono cominciati lunedì 7 i lavori per la costruzione del centro diurno per disabili della Fondazione Marco Simoncelli. Questa nuova struttura, che nascerà proprio nel paese dove è cresciuto lo sfortunato campione del motociclismo, a Coriano, sarà costruita grazie alle donazioni raccolte dall'Onlus che porta il suo nome, in occasione di numerosi eventi benefici: l'ultimo dei quali in ordine di tempo, il Sic Day 2015, si è svolto proprio domenica scorsa sul circuito di Misano. Era stato proprio Marco, quando ancora era in vita, ad appassionarsi alle storie dei disabili del suo territorio, di cui spesso si occupava dedicando loro parte del suo tempo e del suo denaro.

Il nuovo centro riabilitativo, che la famiglia Simoncelli ha annunciato 1 anno fa, verrà realizzato dove sorgeva la casa vacanze Santa Marta, con l’intento di divenire punto di riferimento delle diverse comunità assistenziali che si occupano dei giovani portatori di handicap fisici e mentali della Romagna. Si è cominciato questa settimana con la demolizione di quanto esistente per poi procedere, entro 18 mesi, con la costruzione di una struttura ex novo. Il centro d’accoglienza diurno offrirà soluzioni e servizi dedicati d’altissimo standard, inclusi impianti sportivi e spazi ricreativi, come una piscina riabilitativa, una palestra e un parco giochi attrezzato. I soggetti verranno assistiti in loco da personale qualificato. La fondazione a struttura terminata cederà la gestione al consorzio il Mosaico di Rimini, esperto del settore, che associa dieci cooperative del territorio riminese.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal