13 dicembre 2019
Aggiornato 10:30

Ibrahimovic al Milan: Lodetti e Pellegatti entusiasti

L’ex calciatore ed il giornalista di Mediaset accoglierebbero con entusiasmo il ritorno dello svedese in rossonero

MILANO - Due anni, uno scudetto e una Supercoppa Italiana, 85 presenze e 56 gol: Zlatan Ibrahimovic è rimasto nel cuore di ogni tifoso milanista che si rispetti, ed il rammarico per la sua cessione è vivo in tutti quelli che amano i colori rossoneri. Logico, dunque, che le voci su un possibile ritorno di fiamma fra il centravanti svedese e la società di Milano riaccendano i tiepidi animi dei milanisti. Giovanni Lodetti, ex centrocampista del Milan di Nereo Rocco, accoglierebbe di buon grado il ritorno di Ibrahimovic in rossonero: «Tutti lo vorrebbero - ha detto l’ex calciatore - perché tutti sanno quanto valga lo svedese e quanto di buono abbia lasciato a Milano. Inoltre penso che lui stesso si sia stancato di stare a Parigi, forse si rende conto anche che dopo tre anni all’interno dello spogliatoio del Paris Saint Germain non lo apprezzino più come prima; ritengo che con una squadra all’altezza, Ibrahimovic possa prendere seriamente in considerazione l’ipotesi di tornare al Milan».

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Carlo Pellegatti, noto giornalista di Mediaset ed esperto di tutto ciò che riguarda l’ambiente milanista: «A me risulta che Ibrahimovic lo scorso 6 maggio, quando Galliani ha incontrato Raiola a Milano, abbia avuto contatti con la dirigenza rossonera per capire i margini di una trattativa che potrebbe riportarlo al Milan. Inoltre la sua compagna sta spingendo affinchè torni a Milano e da quello che so io, Zlatan si è un po’ stancato di Parigi. Sono convinto che lui tornerebbe con una voglia strepitosa, magari con la maglia numero 10 e la fascia da capitano».