27 febbraio 2020
Aggiornato 22:30
Sport - Roma

La Capitale si prepara, il 19 aprile torna la storica Roma Appia Run

Giunta all'edizione numero 17, l'ormai celebre gara podistica avrà un gustoso prologo sabato 18 con una gara di velocità rivolta ai bambini «Fulmine dell'Appia». L'appuntamento per tutti gli amanti del runnung è presso il villaggio allestito all'interno dello stadio delle Terme di Caracalla durante tutto il weekend.

ROMA - Si è svolta questa mattina nella Sala del Carroccio in Campidoglio la conferenza stampa di presentazione della Roma Appia Run, quest’anno in programma domenica 19 aprile 2015, con partenza alle 9.30, sulle distanze classiche dei 13 e 4 km.
Giunta alla sua XVII edizione, la celebre gara che si snoda sull'Appia Antica, quest’anno potrà contare su una giornata di vigilia particolarmente emozionante.
Sabato 18 aprile, lo Stadio delle Terme di Caracalla, all’interno del quale già dalle ore 10.00 sarà allestito un villaggio aperto ai giovani, meno giovani e giovanissimi con gonfiabili, biliardini e tante attrazioni, ospiterà dalle ore 15.00 una serie di prove di velocità aperte ai ragazzi, una kermesse straordinaria che avrà il titolo significativo di "Fulmine dell’Appia».  

L'ASSESSORE MASINI: APPUNTAMENTO SPORTIVO CENTRALE PER ROMA - A fare gli onori di casa è intervenuto Paolo Masini, Assessore alla Scuola, Sport e Partecipazione dei Cittadini di Roma Capitale: «L'Appia Run è un appuntamento sportivo centrale per la nostra città. In uno scenario paesaggistico e archeologico che solo Roma può offrire, si svolge una corsa che lega lo sport ad un importante messaggio di prevenzione. Con oltre 1000 bambini iscritti al "Fulmine dell'Appia", questa sfida rappresenta anche un'ottima sintesi tra discipline sportive e una città aperta ai più giovani. Si parte dalla pista di Caracalla: un impianto che presto tornerà al suo splendore grazie ad un importante intervento di riqualificazione. Buona corsa a tutti».

ALCOHOL PREVENTION RACE - Ideata da Roberto De Benedittis ed organizzata dall'ACSI Nazionale con il supporto tecnico dell'ACSI Italia Atletica e dell'ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio di Roma Capitale, della Regione Lazio, e sotto l’egida della Fidal, quest’anno la Roma Appia Run, ormai storica corsa podistica della Capitale, giunge all’edizione numero 17.
Un traguardo importante per una gara che quest’anno, oltre alla sua valenza sportiva di innegabile spessore,  porterà avanti un altro messaggio importante rivolto ai giovani, grazie alla collaborazione con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità. Si tratta dell’Alcohol Prevention Race, una campagna di prevenzione sui rischi legati al consumo di bevande alcoliche tra i giovani. Il claim della corsa sarà «Brillo? Sì ma solo nello sport».