19 novembre 2019
Aggiornato 12:00

Giro d’Italia, a Ulissi la quinta tappa

Continua la campagna di raccolta fondi «Con le donne per vincere la fame» grazie al Giro d’Italia e Oxfam, charity partner ufficiale. La Taranto-Viggiano di 203 km intanto va a Diego Ulissi della Lampre-Merida. Domani, sesta tappa con arrivo a Montecassino. La maglia rosa resta sulle spalle di Matthews.

VIGGIANO - Diego Ulissi (Lampre-Merida) ha vinto la quinta tappa del 97esimo Giro d'Italia, la Taranto-Viggiano di 203 chilometri. Si tratta del primo centro italiano in questa corsa rosa. Domani, giovedì, la sesta frazione, la Sassano-Montecassino di 247 chilometri con il secondo arrivo consecutivo in salita. L'australiano Michael Matthews (Orica-GreeEdge) mantiene la maglia rosa di leader della classifica generale.

«OXFAM CHARITY PARTNER, CON LE DONNE PER VINCERE LA FAME - La campagna di raccolta fondi 'Con le donne per vincere la fame', iniziata il 1° maggio, prosegue arricchendosi di una partnership illustre: il 97° Giro d'Italia, partito il 9 maggio da Belfast, ha scelto infatti Oxfam Italia come charity partner ufficiale. A sancire l’unione, sulle maglie dei leader di tutte le classifiche ci sarà un’inedita dedica: Giro fights for Oxfam. Il Giro approderà nella provincia di Frosinone, giovedì 15 maggio. All’arrivo nella città laziale sarà presente un portavoce ufficiale di Oxfam, per supportare la Corsa Rosa di Oxfam assieme a tanti protagonisti dello sport e dello spettacolo lungo il percorso del Giro. Come il ct Davide Cassani, l'attrice Chiara Francini, Madrina del Giro, Malika Ayane e Ilaria D’Amico, ambasciatrici dell’organizzazione no profit, e molti altri testimonial come la campionessa di scherma Elisa Di Francisca, il campione di volley Gigi Mastrangelo, il musicista Saturnino, i Modena City Ramblers e molti altri. Ad accogliere ciclisti, appassionati, tifosi e giornalisti al villaggio di arrivo di tappa, ci sarà inoltre il camper messo a disposizione da Laika per Oxfam, che con i propri volontari, testimonial e portavoce animerà l’arrivo con appelli a sostegno della campagna di raccolta fondi. Grazie poi al contributo di RCS Sport, è in palio fino a giovedì 15 maggio la possibilità di aggiudicarsi un’esperienza assolutamente irripetibile e di vivere il Giro da una posizione privilegiata: è infatti in corso su www.charitystars.com, un'asta online per un esclusivo viaggio su un auto ufficiale che seguirà la tappa da Modena a Salsomaggiore Terme di giovedì 22 maggio. I proventi dell'asta andranno a finanziare la campagna di Oxfam. La campagna “Con le donne per vincere la fame“ sostiene la donna e ciò vuol dire rafforzare la sua autonomia, il suo potere e le sue competenze; significa aiutare lei e la sua famiglia a uscire dalla povertà e dalla fame. Insieme a Oxfam, i protagonisti del Giro d’Italia invitano appassionati e tifosi a donare con un SMS al 45501 per sostenere 50.000 donne attraverso progetti di cooperazione finalizzati a migliorare la produzione di cibo, l'accesso alle risorse, al credito, a rafforzare la loro capacità di creare e commercializzare prodotti agricoli e artigianali dei loro Paesi (Albania, Bosnia Erzegovina, Cambogia, Ecuador, Marocco e Palestina).