26 maggio 2020
Aggiornato 06:00
Tennis | WTA Championships 2012

Sara Errani esce a testa alta

Sconfitta in 3 set dalla polacca Radwanska. L'azzurra, numero 7 al mondo, è arrivata ad un passo dal sogno di approdare alle semifinali del torneo ma si è scontrata contro la numero 4 del ranking

ISTANBUL - Sara Errani è stata sconfitta in tre set (7-6, 5-7, 4-6) dalla polacca Agnieszka Radwanska nel Wta Championships in corso ad Istanbul al termine di una sfida infinita (la pià lunga della stagione in 3 ore e 29 minuti). L'azzurra, numero 7 al mondo, è arrivata ad un passo dal sogno di approdare alle semifinali del torneo ma si è scontrata contro la numero 4 del ranking. Nonostante i precedenti fossero di gran lunga a favore della Radwanska (5 vittorie su 6 incontri), Sara è entrata in campo determinata e con la voglia di portare a casa un risultato storico. Non è mai accaduto, infatti, che una tennista italiana approdasse alle semifinali del Wta Championships.

RADWANSKA, IN SEMIFINALE CONTRO LA WILLIAMS - Il primo set è un'autentica battaglia con la Errani che ribatte colpo su colpo alla tennista polacca raggiungendo il tie-break, vinto dalla stessa Sara per 8 punti a 6. Il secondo set comincia nel migliore dei modi: la bolognese si porta in vantaggio conquistando il break nel secondo gioco ma subisce la rimonta della Radwanska che infila 3 giochi consecutivi. Sul 5-5 l'azzurra sembra perdere tutte le forze e, con 8 punti di seguito la polacca conquista il secondo set. Nella terza partita la Radwanska va subito avanti 3 giochi a 0 ma la Errani non molla e riesce a portarsi sul 5-4. La tennista polacca, però, non perde l'occasione del servizio e vince il gioco decisivo. In semifinale, la Radwanska incontrerà Serena Williams, autentica dominatrice del gruppo rosso.

SHARAPOVA SUPERA LA STOSUR - Nell'altro incontro del Gruppo bianco, Maria Sharapova ha sconfitto in due set (6-0, 6-3) l'australiana Samantha Stosur. La russa numero uno al mondo era già matematicamente qualificata alla semifinale ma ha dimostrato, ancora una volta, di essere inarrestabile contro la Stosur concedendole, nel primo set, soltanto 5 punti.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal