19 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Il Brasile scavalca gli azzurri al terzo posto

Volley, World Cup: Italia beffata, vince la Polonia

Una brutta sconfitta per la squadra di Berruto, che era partita benissimo aggiudicandosi in scioltezza i primi due set

TOKYO - La Polonia di Anastasi gioca un brutto scherzo all'Italvolley maschile nella World Cup in corso in Giappone. A Tokyo gli azzurri perdono al tie break la prima partita dell'ultima fase del torneo e scivolano al quarto posto in classifica: 17-25, 20-25, 25-23, 25-21, 15-12 i parziali a favore della Polonia, che con 8 vittorie e 1 sola sconfitta conferma la propria leadership in classifica.

Una brutta sconfitta per la squadra di Berruto, che era partita benissimo aggiudicandosi in scioltezza i primi due set. Ma l'inerzia della partita cambia nel terzo set, perso il quale Mastrangelo e compagni non riescono ad arginare la rimonta dei polacchi, trascinati da Nowakowski (15 punti), Jarosz e Ruciak (11 punti a testa). Il migliore marcatore dell'Italia è stato Savani (20 punti), seguito da Lasko con 19.

Il Brasile approfitta del k.o. degli azzurri e, grazie al facile 3-0 sull'Iran, scavalca l'Italia al terzo posto, l'ultimo utile per ottenere la qualificazione alle Olimpiadi di Londra del prossimo anno. La squadra di Berruto ora deve vincere le ultime due partite del torneo, sabato contro i padroni di casa del Giappone e domenica contro l'Iran dell'ex Julio Velasco, per sperare ancora nel pass per i Giochi del 2012.