19 gennaio 2020
Aggiornato 00:30
Vendicata la falsa partenza dei mondiali

Atletica, Bolt a Zagabria corre i 100 in 9.85

Il giamaicano in un meeting Iaaf World Challenge prevale su Collins e Thompson

ZAGABRIA - Usain Bolt si riprende i 100 metri, dopo la clamorosa falsa partenza che lo ha estromesso poche settimane fa dalla finale mondiale in Corea. A Zagabria, in un meeting dell'Iaaf World Challenge, l'atleta giamaicano torna sul gradino più alto del podio di tale distanza con il tempo di 9.85. Bolt parte male, probabilmente condizionato dall'errore di Daegu, ma appena si distende diventa imprendibile per tutti. Non esplosivo ai blocchi, il giamaicano è costretto a recuperare lo svantaggio nei primi 50 metri, per poi fuggire in solitaria nei secondi 50.

Alle sue spalle si piazza Kim Collins, con 10.01. Richard Thompson finisce terzo in 10.03. Bolt, pur non entusiasmando, realizza il miglior tempo stagionale, ben lontano però dal record mondiale da lui detenuto di 9.58.