20 gennaio 2021
Aggiornato 01:00
Due tegole su Milan e Inter

Ibra e Maicon ko. Trofeo Tim: apre Inter-Juventus

Per l'attaccante rossonero distorsione alla caviglia. Salterà l'esordio a Cagliari. Per il difensore nerazzurro operazione al menisco

MILANO - Almeno due settimane di stop per Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante svedese del Milan, infortunatosi domenica nel corso dell'amichevole contro il Malmoe, è alle prese con una distorsione alla caviglia sinistra e quasi sicuramente salterà l'esordio in campionato della squadra di Allegri, in programma sabato 27 agosto alle 20.45 allo stadio Sant'Elia di Cagliari.
La notizia dell'infortunio di Ibrahimovic è stata confermata dal sito ufficiale della società di via Turati in una nota: «L'Ac Milan - si legge - comunica che Zlatan Ibrahimovic è stato sottoposto ad una visita di controllo alla caviglia sinistra presso l'Istituto Ortopedico Galeazzi. Le indagini strumentali hanno confermato la diagnosi di trauma contusivo di primo grado, per il calciatore svedese si ipotizza una prognosi di due settimane salvo complicazioni».

Il 27 agosto arriva il francobollo per lo scudetto del Milan - Arriverà negli sportelli postali italiani il 27 agosto il francobollo celebrativo per il 18° scudetto rossonero. Per il Milan, come si legge sul sito del club, si tratterà dell'ottavo francobollo: le Poste Italiane hanno infatti commemorato filatelicamente anche gli scudetti vinti dalla squadra nel 1988, 1992, 1993, 1994, 1996, 1999 e 2004. Il francobollo avrà un valore di 0,60 euro. La vignetta del francobollo dedicato alla squadra vincitrice del campionato di Serie A raffigura lo stemma del Milan, lo scudetto tricolore dove campeggia il numero 18 ad indicare i campionati vinti dalla squadra milanese e un giocatore con la maglia rossonera. Il bollettino illustrativo sarà firmato da Adriano Galliani, amministratore delegato della società.

Maicon ko: si opera al menisco - Primo infortunio eccellente in casa Inter. Maicon ha riportato una lesione al menisco e nei prossimi giorni si dovrà operare in Brasile. «Il brasiliano - si legge nel comunicato ufficiale su Inter.it -, che già in mattinata e ieri non aveva lavorato col gruppo, è stato sottoposto ad accertamenti strumentali da parte dello staff medico nerazzurro. Gli esami hanno evidenziato la lesione del menisco mediale del ginocchio destro».
Lo stesso sito dei nerazzurri rende noto che «il calciatore, in accordo con la Società, sarà operato in Brasile dal professor José Luis Runco, medico della Selecao». Dopo l'operazione verranno comunicati i tempi di recupero, ma per Maicon è previsto un mese lontano dai campi.

Trofeo Tim: apre Inter-Juventus - Saranno Inter e Juventus ad aprire le danze del Trofeo Tim, tradizionale triangolare che si disputerà il 18 agosto allo stadio San Nicola di Bari. L'organizzazione dell'evento ha reso noto il programma della serata: inizio alle 20.45 con il derby d'Italia. La perdente del primo confronto se la vedrà poi con il Milan alle 21.45, a seguire l'ultimo match tra rossoneri e la vincente di Inter-Juventus.
Il Trofeo Tim è arrivato all'undicesima edizione. La prima nel 2001, e sin da allora si affrontarono le tre squadre italiane più titolate. L'Inter domina l'albo d'oro, avendo vinto sei volte il titolo. Tre trofei per il Milan, uno solo per la Juventus. L'anno scorso furono proprio i nerazzurri di Benitez ad imporsi: 1-0 alla Vecchia Signora con rete di Sneijder e affermazione sui cugini 3-2 dopo i calci di rigore.

Il programma: Inter-Juventus ore 20.45 Perdente gara 1-Milan ore 21.45 Vincente gara 1- Milan ore 22.45.5

Donadoni ringrazia squadra e tifosi - Prima di lasciare Cagliari e la Sardegna, Roberto Donadoni ha voluto esprimere il proprio affetto nei confronti della squadra e dei tifosi rossoblù, proprio nel giorno in cui veniva presentato Massimo Ficcadenti, suo successore sulla panchina del Cagliari: ««Nel lasciare la Sardegna sento di dover ringraziare società, squadra e tifoseria isolana per la stima e soprattutto l'affetto di cui hanno voluto gratificarmi in questi mesi trascorsi nella loro terra - dice l'ex ct azzurro -ho creato da subito un buon feeling con i sardi che sento caratterialmente molto simili a me, mi dispiace quindi di non avere avuto il tempo di consolidare ulteriormente il rapporto. Sono convinto che questa sia una buona squadra, formata da ragazzi splendidi, ai quali sono rimasto molto legato. Alla società, ai giocatori e ai tifosi rivolgo perciò il mio grazie di cuore ed il mio auspicio sincero per la conquista di traguardi sempre maggiori».

Napoli: Nella partitella doppietta Hamsik e rete Cavani - Il Napoli prosegue gli allenamenti a Castelvolturno. Gli azzurri preparano il match con il Barcellona per il Trofeo Gamper di lunedì 22 agosto al Camp Nou. In mattinata Lavezzi, Cavani e Gargano, come da programma, hanno lavorato secondo una tabella personalizzata. Prima esercizi in palestra poi allenamento sul campo. Nel pomeriggio, pur proseguendo la tabella di recupero, Gargano, Cavani e Lavezzi si sono uniti al gruppo svolgendo lavoro atletico e partitella a campo ridotto. Proprio il Matador Cavani ha aperto le segnature del test che è terminato 4-3. Per i bianchi tripletta di Dzemaili e gol di Lucarelli, per gli arancioni doppietta di Hamsik e appunto rete di Cavani. Domani doppia seduta.
La società azzurra rende noto inoltre che sono stati venduti finora 10.000 abbonamenti.p>