15 luglio 2020
Aggiornato 07:30
Calcio | Scudetto 2006

Moratti: «Attacco inaccettabile»

Duro il presidente dell'Inter: «Palazzi si sbaglia»

MILANO - «Un attacco grave e assolutamente inaccettabile». Non si è fatta attendere la replica del presidente dell'Inter Massimo Moratti a qualche ora dalle prime indiscrezioni sulla relazione con cui il procuratore federale Stefano Palazzi ha rilevato elementi di illeciti sportivi attribuibili ai nerazzurri nel dossier di Calciopoli.
«Palazzi si sbaglia - ha aggiunto Moratti - considerare Facchetti come nelle accuse della Procura federale è offensivo, grave e stupido. I tifosi dell'Inter conoscono perfettamente Facchetti e lo conoscono perfettamente anche i signori che si saranno seduti a quel tavolo per decidere non so cosa».