25 aprile 2024
Aggiornato 05:30
Calcio & Banche

As Roma, Cda Unicredit approva tutti i passaggi per closing

Fiorentino: «Speriamo di avere a bordo Claudio Fenucci»

ROMA - Il Cda di Unicredit ha approvato le necessarie operazioni per procedere alla firma del contratto di cessione della As Roma alla cordata statunitense guidata da Thomas Di Benedetto. Lo ha reso noto l'amministratore delegato del gruppo Unicredit, Federico Ghizzoni, in un breve incontro con la stampa tenuto oggi al termine del Cda. «Il Cda ha approvato tutto il necessario per procedere alla firma dei contratti». La data prevista per il closing, ha aggiunto il direttore operativo del gruppo Paolo Fiorentino, «se non sarà quella inizialmente fissata del 4 di luglio, sarà comunque intorno al 4 di luglio».

FIORENTINO: SPERIAMO CHE FENUCCI SIA DELLA SQUADRA - In particolare, il consiglio di Unicredit ha dato il via libera ai pre-requisiti previsti dal contratto per la cessione del club giallorosso: «Un loan da dare alla società di calcio e un commitment a partecipare all'aumento di capitale di 35 milioni. Quindi - ha sottolineato Fiorentino - siamo pronti anche ufficialmente a formalizzare i contratti». Il manager ha aggiunto che nella sostanza la joint venture tra la banca italiana e il gruppo statunitense sta lavorando come se fosse già operativa.
Confermato infine l'interesse a reclutare nel board del club l'attuale amministratore delegato del Lecce, Claudio Fenucci. «Credo che il dottor Fenucci sia sotto contratto con il Lecce fino al 30 giugno, però confermo che effettivamente è un target e quindi contiamo di averlo a bordo», ha dichiarato Fiorentino.