30 ottobre 2020
Aggiornato 14:30
Coppa del mondo di sci

Adelboden: Richard e Svindal, un gigante per due

Vincono ex aequo il francese e il norvegese, Svindal nuovo leader di coppa. Il successo ha permesso a Svindal di balzare al comando della classifica generale

ADELBODEN - Il francese Cyprien Richard e il norvegese Aksel Lund Svindal hanno vinto pari merito il gigante maschile di Adelboden (in Svizzera), prova valida per la coppa del mondo di sci alpino. Richard, addirittura ventunesimo dopo la prima manche, e Svindal (era sesto) hanno con il tempo complessivo di 2'25:28.

Alle loro spalle, terzo posto a 0:20 per l'altro francese Thomas Fanara, quarto posto a 0:22 per l'austriaco Benjaminc Raich, quinto posto a 0:24 per il croato Ivica Kostelic e sesto posto a 0:32 per lo svizzero Marc Berthod. Decimo posto a 0:45 per il migliore degli azzurri, Massimiliano Blardone, dodicesimo posto a 0:47 per Davide Simoncelli. Imprevisto invece nella seconda manche per lo statunitense Ted Ligety, che, reduce da 3 vittorie nei primi 3 giganti della stagione e al comando al termine della prima manche, ha commesso un grave errore che lo ha relegato al ventottesimo posto finale, a 3:65 dai primi.

Il successo ha permesso a Svindal di balzare al comando della classifica generale di coppa del mondo con 435 punti, a +24 sull'austriaco Michael Walhhofer, specialista della velocità che non ha preso parte al gigante di oggi, a +29 su Kostelic e a +40 sullo svizzero Silvan Zurbriggen, anche lui oggi non in gara.