12 luglio 2020
Aggiornato 05:00
Mondiale 2010

Spagna, due morti e decine di feriti nei festeggiamenti

A Barcellona 21 arresti e 86 segnalazioni di incendio

MADRID - Due morti e decine tra feriti e arrestati. E' il bilancio della notte di festeggiamenti in Spagna per il trionfo della nazionale spagnola ai Mondiali di Sudafrica 2010. Dopo la finale di Johannesburg, vinta per 1-0 contro l'Olanda, nella città di Caceres, in Extremadura, un uomo è annegato in una piscina dove si era tuffato per festeggiare insieme ad alcuni amici. Ad Algeciras un 33enne ha invece perso la vita cadendo da un attico mentre esultava per il gol-partita di Andres Iniesta. In numerose città sono stati registrati disordini e ferimenti. Mentre a Madrid non si sono verificati problemi particolari, nella sola Barcellona 21 persone sono state arrestate e 74 hanno riportato lesioni. Numerose anche le segnalazioni di incendio ai Bomberos catalani, ben 86.