4 agosto 2020
Aggiornato 21:30
Mondiale 2010

Spagna troppo forte per la Germania

Il gol decisivo al 29' del secondo tempo con un colpo di testa di Puyol. Tedeschi alla finale per il 3° posto contro l'Uruguay battuto dagli arancioni

JOHANNESBURG - La Spagna batte la Germania 1-0 e conquista per la prima volta una finale mondiale dove trova l'Olanda. Gol di Puyol al 73'. Le Furie Rosse ottengono una meritata vittoria contro i tedeschi, svegliatisi soltanto a fine partita. Nel primo tempo la Spagna mantiene il possesso della palla ma non punge, la Germania colpisce di rimessa. Nella ripresa Spagna ancora avanti fino al gol: calcio d'angolo con Puyol che insacca di testa. Reazione della Germania ma il risultato non cambia.

FINALE INEDITA - Spagna-Olanda sarà una finale assolutamente inedita per i mondiali, una gara da cui uscirà una vincitrice pure inedita della kermesse iridata, dato che le due nazionali non hanno mai conquistato la coppa del mondo. Per la Spagna campione d'Europa sarà la prima finalissima della storia in un mondiale. Una nuova nazionale andrà quindi ad aggiungersi alle sette che hanno già conquistato il trofeo iridato: Brasile (5 titoli), Italia (4), Germania (3), Argentina ed Uruguay (2 ciascuno), Francia ed Inghilterra (1 a testa). La squadra che vincerà sarà inoltre la prima nazionale europea a conquistare il titolo lontano dal proprio continente. Risultato ovviamente apertissimo. Per avere qualche indicazione in più bisognerà forse attendere l'ultimo responso del polpo Paul, l'ormai celebre oracolo calcistico dell'acquario tedesco di Oberhausen, che continua a non sbagliare un pronostico dall'inizio dei mondiali e che anche questa volta, per la disperazione dei tifosi tedeschi, aveva previsto la vittoria della Spagna.