7 giugno 2020
Aggiornato 02:30
Mondiali Sudafrica 2010

Abete: l'Italia può arrivare lontano

«Brasile e Spagna sono le favorite, ma noi siamo in grado di andare avanti, speriamo il più possibile»

ROMA - L'Italia può arrivare molto lontano nei Mondiali. Parola del presidente della Figc, Giancarlo Abete, sbarcato oggi in Sudafrica con gli azzurri. «È difficile fare una valutazione in partenza, ma la nostra squadra ha sempre reso ai Mondiali, lo dimostra il fatto che ne abbiamo vinti 4 e che ha vinto l'ultimo. Sappiamo che in questi anni altre squadre hanno fatto meglio di noi, altrimenti non saremmo quinti nel ranking Fifa, ma ce la giochiamo», ha detto il numero uno della Federcalcio a Sky indicando anche le favorite per la vittoria finale.
«Ovviamente il Brasile è la favorita ma anche la Spagna per quello che ha fatto negli ultimi anni. Ha una striscia positiva eccezionale ed ha espresso un calcio di grande qualità». L'obiettivo dell'Italia quindi «è fare il massimo e crederci fino alla fine con la consapevolezza che siamo in grado di andare avanti, speriamo il più possibile».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal