18 gennaio 2020
Aggiornato 03:30
ATLETICA

Fulmine Bolt a Ostrava, stravince i 100 in 9.77

Sesta prestazione della storia, corre a 0.08 dal suo record

Ostrava (Repubblica Ceca) - Usain Bolt ha vinto in 9.77 la finale dei 100 metri al meeting di Ostrava, in Repubblica Ceca. Il giamaicano, detentore del record del mondo con il tempo di 9.69, ha dominato la gara precedendo nettamente il britannico Craig Pickering, secondo in 10.08 davanti al francese Ronald Pognon (10.15).

Il tempo fatto segnare oggi da Bolt rappresenta la sesta migliore prestazione di sempre sui 100 metri. Bolt, che in carriera aveva già corso due volte in 9.77m vanta anche un 9.72 ed un 9.76. La performance di 9.72 è la seconda migliore di sempre ed è riuscita anche al giamaicano Asafa Powell, che vanta un 9.74 (il record del mondo di Rieti 2007) e quattro 9.77 (tempo corso in un'occasione, nel 2008, anche dallo statunitense Tyson Gay).