Medicina Ayurvedica

AGNI: il fuoco che trasforma e ci mantiene in salute

La dottoressa Behnaz Saber spiega a Diario Salute TV cos’è AGNI secondo la medicina ayurvedica e perché è così essenziale per la nostra salute

Il termine AGNi si riferisce al dio AGNI, ovvero al fuoco per eccellenza. Nel nostro corpo sono presenti dodici fuochi. Quello principale è situato nel plesso solare ed è il fuoco digestivo – spiega la dottoressa Behnaz Saber medico chirurgo esperto in medicina ayurvedica.

Cos’è AGNI?
«AGNI, nient’altro è che una serie di processi di trasformazione. Nel nostro sistema gastro-enterico grazie agli enzimi digestivi noi trasformiamo e metabolizziamo il cibo. Ma per fare questo abbiamo bisogno che tutti gli AGNI funzionino correttamente, non solo quello digestivo».

Agni è ovunque
«AGNI è il processo metabolico che risiede in ogni più piccola cellula e dovrebbe essere attivo affinché le funzioni di trasformazione siano rese possibili. In Ayurveda si dice che tutto ciò che entra nel nostro corpo – che sia cibo, parole o emozioni – se non viene digerito diventa AMA. Ovvero si trasforma in tossine potenzialmente dannose per il nostro organismo. Tutto ciò si può evitare grazie allo stimolo e cura del nostro AGNI», conclude la dottoressa Saber.