25 giugno 2017
Aggiornato 19:00
Rimedi naturali

Come fare un dentifricio naturale: i consigli del dottor Francesco Santi

Il Dottor Francesco Santi spiega a Diario Salute TV come preparare un dentifricio 100% naturale che oltre a lavare i denti possa prendersi cura delle nostre gengive

La bocca è la prima parte del nostro apparato digerente ed è perciò molto importante cercare di introdurre in bocca la minor quantità possibile di sostanze chimiche di sintesi – spiega il dottor Francesco Santi, medico chirurgo dentista.  Da questo punto di vista può essere molto interessante prepararci in casa il nostro dentifricio in modo da poterlo realizzare privo di tutte quelle sostanze potenzialmente dannose.

La base per la preparazione del dentifricio
«La base per un dentifricio può essere l’olio di cocco che svolge un effetto antinfiammatorio e remineralizzante. Su tale base è possibile aggiungere dell’argilla ventilata per uso interno: quella bianca che è un po’ più raffinata e sottile oppure quella verde, a nostra scelta».

L’aggiunta degli oli essenziali
«Alla base di argilla e olio di cocco si possono aggiungere alcune gocce di un olio essenziale di nostro gradimento. Per esempio la menta e la cannella oppure un olio particolarmente indicato per i problemi delle gengive come la mirra, l’olivello spinoso o il lentisco», conclude il dottor Francesco Santi.