Salute | Fegato

Quello che l’alcol può fare al tuo fegato: un altro video shock

I danni che l’alcol può provocare all'organismo, anche se assunto con moderazione, sono molti. A farne le spese, prima di tutto è il fegato. In un video le differenze tra un fegato di chi non beve e chi beve

STATI UNITI – L’alcol non è una sostanza innocua, come spesso si crede. Ma, anche se assunto con moderazione ha un impatto sull’organismo e principalmente sul fegato. Anche senza divenire dei bevitori accaniti o alcolisti – con tutte le gravi conseguenze del caso – si possono avere delle ripercussioni sulla salute di uno dei più importanti organi del corpo. Durante una nota trasmissione Tv americana dedicata alla medicina ‘Dr Drew: Life Changers’, l’esperto ha messo sull’avviso dai pericoli del bere, specie quando è elevato. Qui ha mostrato (come potete vedere nel video) le differenze tra un fegato di un non bevitore, o comunque con una minima assunzione di alcol, e quello di un bevitore. Un video che può essere shoccante, vista l’evidente differenza –un po’ come è accaduto con un altro video in cui si mostrava la differenza tra i polmoni di un fumatore e quelli di un non fumatore.

Un fegato sano
Durante il programma Tv, il medico ha mostrato i due diversi fegati. «Ecco come dovrebbe apparire un fegato sano», ha spiegato mentre mostrava il primo organo liscio e bruno-rossastro – come dovrebbe appunto essere. L’esperto ha fatto notare come il colore fosse uniforme e come la struttura fosse intatta. Al contrario, il fegato ‘malato’ a causa dell’alcol era completamente diverso, sia nel colore piuttosto raccapricciante che nella struttura. «Questo è un fegato cirrotico», ha fatto notare l’esperto, aggiungendo che molto probabilmente proveniva da un paziente dedito al bere. Mostrando il fegato, l’ospite ha poi fatto notare come questo fosse «pieno di cicatrici» e come stesse «tentando di rigenerarsi. Mentre si rigenera – spiega ancora – si scontra con la cicatrice e forma più cicatrice. Questo è un casino».

Le differenze tra un fegato sano e uno malato
Le differenze tra un fegato sano e uno malato (YouTube)

La cirrosi
La condizione chiamata cirrosi epatica si caratterizza proprio per la cicatrizzazione del fegato. La condizione aumenta nel tempo e causa un’insufficienza epatiche potenzialmente fatale. La malattia si può sviluppare a causa di infezioni, come l’epatite o per l’obesità. Ovviamente, anche dal bere alcol. A essere più a rischio sono le donne perché, come spiegato dal medico, «Le donne non hanno un enzima nel loro stomaco che scomponga l'alcol in un composto più sicuro». In questi casi si è a maggiore rischio di eventi fatali, poiché non si è in grado di eliminare le tossine dall’organismo. Queste raggiungono anche il cervello e influiscono sul sistema immunitario. Si possono inoltre formare degli aneurismi nell’esofago che possono provocare un’emorragia mortale. Prima di concedersi un drink, la prossima volta, pensiamoci su due volte.