5 giugno 2020
Aggiornato 03:00
Meningite in Italia

Caso di meningite a Genova. Un ragazzo di 18 anni ricoverato in rianimazione

Un nuovo caso di sepsi meningococcica in un 18enne ricoverato in rianimazione all'Ospedale Policlinico San Martino di Genova

Meningite
Meningite Shutterstock

GENOVA – Nuovo caso di meningite a Genova. Un ragazzo di 18 anni è stato ricoverato in rianimazione all’ospedale Policlinico San Martino di Genova. La causa specifica sarebbe una sepsi meningococcica.

La vicenda
Secondo quanto riportato dai media locali, il ragazzo sarebbe arrivato al Pronto soccorso dell'ospedale intorno alle 13:00 di ieri lamentando diversi sintomi, tra cui febbre molto alta dalla giornata precedente, difficoltà respiratorie, petecchie (ossia microemorragie puntiformi provocate dalla fuoriuscita di sangue da piccoli vasi ematici). Sottoposto a esami e analisi di laboratorio, si è scoperto che era affetto da sepsi da meningococco. Subito dopo la diagnosi il giovane paziente è stato sottoposto a terapia intensiva per scongiurare un aggravamento. Allo stesso tempo, come da procedura, è stata avviata la profilassi antibiotica a tutela sia dei parenti e contatti stretti del giovane, sia degli operatori sanitari che sono entrati in contatto con lui. Anche il servizio di igiene della Asl3 Genovese è stato immediatamente attivato.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal