10 dicembre 2019
Aggiornato 01:00
Carol Francey

Donna di 70 anni in perfetta salute senza medicine: il suo segreto? Fumare Marjuana

Carol, la donna di 70 anni che è riuscita a debellare molti disturbi fisici grazie alla Cannabis utilizzata in diversi modi. Ecco quali

Carol Francey fuma marjuana da 50 anni
Carol Francey fuma marjuana da 50 anni Shutterstock

Il suo nome è Carol Francey e non è una vecchietta qualunque ma un’arzilla settantenne che ha deciso di trovare la salute con un metodo decisamente alternativo: fumare. Ma non le classiche bionde come verrebbe facile da pensare, bensì marjuana. Ed è così che ha buttato tutte le sue medicine per ritrovare quello che lei ritiene uno stato di salute ottimale. L’idea sembra esserle venuta dopo aver dichiarato di aver sconfitto il cancro grazie a una cura con l’olio di cannabis – secondo quanto dichiarato dal Chronicle.

Via le pillole, meglio marjuana
Un gesto da far accapponare i capelli di tutti i medici, la dichiarazione della donna che ha ammesso di aver buttato tutte le sue inutili medicine e di aver optato per la Cannabis. Pare che questa semplice piantina l’abbia aiutata anche a ridurre i dolori causati dall’artrite e dalla sciatica. In più ha finalmente risolto tutti i problemi di insonnia. «Un caffè caldo con una tisana di cannabis funziona bene per l'artrite, il dolore e il sonno. Ha ridotto un po’ il dolore alla sciatica e ora sono in grado di camminare».

Battaglie legali
Carol ha permesso al figlio di fumare la Marjuana senza doversi nascondere, fin dall’età adolescenziale. Oggi lui è un membro attivo del gruppo Grannies for Green, che ha promosso la legalizzazione della marijuana in Canada. La sua idea è quella di promuovere una modifica della legge per rendere legale il consumo di cannabis. Il responso, tuttavia, non si avrà prima del luglio del 2018.

Coltivazione casalinga
Come se non bastasse, l’arzilla vecchietta ha deciso di coltivare la Cannabis nel suo giardino. «Coltivo un giardino di dimensioni generose in un piccolo spazio da otto a tre piedi (circa 2 metri e mezzo). Coltivarla fa risparmiare a mio marito e a me migliaia di dollari ogni anno», racconta Carol.

Le strane abitudini di Carol
La donna pare essere propensa al benessere naturale: segue una dieta sana, fa meditazione e yoga ogni giorno per mantenersi in forma. In più, inala l’olio di Cannabis. Utilizzare frequentemente questa piantina pare ridurle notevolmente lo stato di ansia. Sembra che questa abitudine, non sia una novità per lei: ha dichiarato di aver iniziato a fumare Marjuana da quando aveva 17 anni.

Il nipotino
Carol ha anche uno splendido nipotino di soli 7 anni. «Ha solo sette anni, quindi è troppo presto per spiegargli le cose, specie se non vede o sente parlare di cannabis e non fa parte della sua vita familiare. Potrebbe non mostrare mai alcun interesse per la cannabis. Ma non userei la cannabis con un adolescente fino all'età di 19 anni».

Un incontro per scoprire la Cannabis
Come se non bastasse la giovanile Carol ha dato vita al «Coming Out of the Closet Cannabis Club», un incontro presso un coffee shop per dare il benvenuto ai nuovi consumatori di Cannabis. Un’occasione per fare due chiacchiere, condividere conoscenze e sostenere i cambiamenti sociali e sanitari. Per scoprire alcune suoi piccoli segreti di utilizzo, si può anche vedere questo video su Youtube.  

Nonostante gli apparenti benefici ottenuti dalla donna vi ricordiamo che né coltivare, né fumare Marjuana rientra nella legalità, e fino a quando la scienza non confermerà le virtù della Cannabis sarebbe meglio evitare cure fai da te.