15 novembre 2019
Aggiornato 01:00
Richiami alimentari

Attenzione a questo yogurt: è pericoloso per i celiaci

Per un errore durante la produzione, uno yogurt apparentemente destinato anche ai soggetti celiaci non può essere consumato da chi ha un’intolleranza permanente al glutine

Richiamato lotto di yogurt pericolo per celiaci
Richiamato lotto di yogurt pericolo per celiaci Shutterstock

E’ tutta colpa di un banalissimo errore di etichetta che potrebbe costare parecchi problemi di salute a soggetti celiaci. Uno yogurt, che riporta la totale assenza di glutine, in realtà ne contiene una piccola quantità. Ma il Ministero della Salute ha già provveduto al richiamo alimentare. Ecco di cosa si tratta.

Un piccolo errore?
Purtroppo sono cose che capitano. D’altronde ormai i lavori manuali quasi non esistono più e difficilmente le macchine sono in grado di capire se c’è un errore di questo genere. Eppure è accaduto: uno yogurt è stato erroneamente etichetta come gluten free quando invece conteneva tracce di tale sostanza. Il rischio è quello di provocare danni alla salute dei soggetti celiaci. Non per i soggetti affetti da sensibilità al glutine perché pare che la quantità sia irrisoria.

Di quale yogurt si tratta?
Lo yogurt sotto accusa sarebbe quello cremoso ai cereali a marchio Pittalis. Il Ministero della Salute ne ha richiesto il ritiro a causa di una etichettatura non conforme per presenza di allergeni. La stessa azienda produttrice è consapevole dell’errore in questione: «a causa di un errore di stampa il prodotto contenente glutine riporta la dicitura senza glutine».

I lotti incriminati
Lo yogurt potrebbe essere consumato in totale tranquillità da tutte le persone che non soffrono di celiachia. Per questi ultimi soggetti, invece, potrebbe rappresentare un pericolo. E sono proprio loro, dunque, le persone che devono porre maggiore attenzione a marchio, scadenza e numero di lotto. Lo Yogurt Pittalis, cremoso al gusto di cereali è quello nelle confezioni da 140 grammi. I lotti interessati sono quelli che riportano le seguenti date di scadenza: 7/11/2017, 21/11/2017, 21/11/2017 e 23/12/2017. Se qualcuno li avesse acquistati per errore può riportare il prodotto presso il punto vendita e ottenere il rimborso.