22 febbraio 2024
Aggiornato 04:00
Richiamo Riopan Gel

Riopan Gel ritirato dal commercio. Attenzione ai lotti coinvolti

Il Riopan Gel è stato ritirato dal commercio a causa di difetti di conformità. I numeri di lotto interessanti e il ritiro nelle farmacie entro il 31 ottobre. Ecco i lotti coinvolti nel richiamo da non usare o assumere

Riopan Gel ritirato dalle farmacie
Riopan Gel ritirato dalle farmacie Foto: Shutterstock

Un nuovo richiamo del farmaco - questa volta volontario - eseguito dalla Società Takeda, produttrice di Riopan Gel. Il ritiro, effettuato esclusivamente a scopo cautelativo, è stato comunicato dall’AIFA.

Mancanza di conformità
Il farmaco è stato ritirato dal commercio a causa di non conformità relativa al parametro di viscosità. Il dato è emerso durante uno studio di stabilità. Potete verificare i lotti che avete in casa, se fanno parte della produzione errata: RIOPAN GEL OS GEL 40 BUST 800 mg – AIC 027103035 lotti n. 267642 e 267643. Tutti sono stati prodotti nel mese giugno dell’anno 2014.

Fino al 31 ottobre
Takeda richiede a tutte le farmacie di verificare l’eventuale giacenza dei prodotti con il numero di lotto sopra citato e di porre immediatamente le confezioni in quarantena. È anche essenziale che i rivenditori comunichino entro il 31 ottobre del 2017 i quantitativi in giacenza al fine di consentire il ritiro della merce.

Cos’è il Riopan Gel
Si tratta di uno dei più noti farmaci antiacidi che generalmente viene prescritto in caso di esofagite da reflusso o ulcere duodenali. Il suo principio attivo è il magaldrato (alluminato di magnesio monoidrato) che ha la virtù di neutralizzazione dell'acido gastrico. Il farmaco non deve essere utilizzato in età pediatrica (nei bambini al di sotto dei 12 anni), in caso di porfiria, ipofosfatemia, cachessia e insufficienza renale. Durante l’utilizzo è bene verificare di tanto in tanto i livelli sierici di alluminio che non dovrebbero superare 40 ng/ml. È importante sottolineare che un utilizzo prolungato di antiacidi contenenti alluminio può ridurre l'assorbimento dei fosfati.

Interazioni del Riopan
Il Riopan deve sempre essere assunto a distanza di un paio di ore dagli altri medicinali. Specie se si assumono tetracicline, ciprofloxacina, ofloxacina e norfloxacina. Si possono evidenziare anche riduzioni dell’assorbimento di ferro e clorpromazina ma anche digossina e isoniazide. Al contrario, si potrebbe assistere a un potenziamento dell'effetto anticoagulante dei derivati cumarinici. Evitare l’assunzione con bevande acide – come i succhi di frutta e il vino – o con compresse contenenti acidi citrico o tartarico, altrimenti l’assorbimento dell’alluminio da parte dell’organismo verrebbe facilitato.