27 novembre 2021
Aggiornato 12:30
Esami del sangue

Ematocrito alto

Cos’è l’ematocrito e perché può essere troppo alto. Le cause, i sintomi e i rischi derivanti da un aumento dell’ematocrito o emocromo

L’ematocrito è un valore che viene determinato attraverso analisi del sangue eseguite a digiuno. Fa parte del cosiddetto esame emocromocitometrico, più comunemente chiamato emocromo. Si tratta di un esame di laboratorio che rileva la quantità di globuli bianchi, globuli rossi, piastrine emoglobina e, ovviamente, ematocrito.

Cos’è l’ematocrito?
L’ematocrito è un rapporto in percentuale tra gli eritrociti – o globuli rossi – e il plasma, la parte liquida del sangue. I valori sono più elevati negli uomini che nelle donne, e decisamente alti nei neonati. In molti casi il medico curante lo richiede anche per valutare eventuali stati anemici.

  • Sapevi che…?
    La rilevazione dell’ematocrito si esegue aggiungendo una sostanza anticoagulante al sangue prelevato in provetta allo scopo di produrre un sedimento di particelle corpuscolate. In alcuni laboratori per velocizzare il processo si utilizza una centrifuga. L’ematocrito è riferito alla percentuale di cellule che si trovano sul fondo.

Ematocrito alto
L’ematocrito risulta alto quando si ha un eccesso di produzione di globuli rossi e, di conseguenza, di emo-concentrazione. Il risultato è un sangue decisamente più denso e viscoso, con rallentata velocità di scorrimento all’interno dei vasi. Se da un lato tale condizione potrebbe apparire negativa, dall’altra il risvolto della medaglia è che in questo caso i tessuti vengono maggiormente ossigenati. Questo può essere particolarmente positivo negli sportivi perché aumenta la resistenza alla fatica.

  • Ricorda: se l’ematocrito è alto significa che vi è un aumento dei globuli rossi e, di conseguenza, un maggior aumento di emoglobina che ha la capacità di veicolare l’ossigeno.

Ematocrito alto: le cause
L’ematocrito subisce variazioni continue, per questo motivo non sempre è così semplice comprendere se si tratta di uno stato patologico o di un aumento temporaneo. Tra le possibili cause vi sono la disidratazione, malattie gastrointestinali, diabete, soggiorni ad alta quota, ustioni, peritonite e l’assunzione di alcuni farmaci.

Ematocrito alto e disidratazione
La disidratazione è uno dei fenomeni più comuni che causano rialzi di ematocrito. Una sudorazione eccessiva o l’abuso di diuretici potrebbero ridurre la parte liquida del sangue aumentano la concentrazione ematica.

  • I valori normali di ematocrito
    I valori normali nella donna variano dal 32% al 47%.
    Nell’uomo, invece dal 40% al 52%.

Ematocrito alto e patologie gastrointestinali
Diarrea e vomito prolungati spesso causati da gastroenteriti virali (la cosiddetta influenza intestinale) possono determinare un rialzo dei valori di ematocrito. Va detto, tuttavia, che tale condizione è passeggera quindi non è considerata patologica, ma semplicemente una conseguenza della disidratazione. Il rischio maggiore si verifica nel caso del Colera con ingenti perdite di liquidi attraverso le feci.

Ematocrito alto e diabete
Altra causa di alterazione dell’ematocrito è il diabete. Valori superiori a 180 mg/dl aumentano l’eliminazione di glucosio attraverso le urine: questo causa una forte perdita di liquidi. Una sola molecola di glucosio, infatti, porta via due molecole di acqua al nostro organismo. Per tale motivo è essenziale prevenire la disidratazione attraverso una dieta accurata.

Aumento dell’ematocrito in alta montagna
Andare in zone di alta montagna – al di sopra dei 2500 metri di altitudine – per più giorni potrebbe determinare un aumento (temporaneo) dell’ematocrito a causa di una richiesta maggiore di ossigeno. Uno degli organi più sensibili ai livelli di ossigeno nel sangue è il rene. In caso di insufficienza di tale elemento viene secreta eritropoietina in abbondanza. Si parla di valori anche 800/1000 volte superiori. Questi hanno lo scopo di aumentare la produzione di eritrociti per permettere l’ossigenazione di tutti i tessuti.

Ematocrito alto in seguito alle ustioni
Se le ustioni sono elevate e comprendono più aree del corpo, si assiste a un aumento di produzione di istamina e serotonina che aumentano la permeabilità dei piccoli vasi. Ciò comporta formazioni di edemi, disidratazione e, di conseguenza, ematocrito alto.

I farmaci che possono aumentare l’ematocrito
L’ematocrito può subire variazioni soprattutto con l’assunzione di diuretici, che aumentando l’eliminazione del sodio diminuiscono il volume ematico. Anche i farmaci dopanti, specie i derivati dell’eritropoietina, hanno la funzione di aumentare l’ematocrito. Questi farmaci permettono un aumento della resistenza alla fatica durante lo sport proprio grazie all’aumento dei valori di ematocrito.

I rischi dell’ematocrito alto
Come detto, quando l’ematocrito è alto si assiste a una maggiore densità nel sangue e a una minore velocità di scorrimento. Va da sé che a lungo andare questo potrebbe provocare un maggior sforzo di tipo cardiaco o, nei casi più gravi, rischio di trombi, infarto, angina e ictus.

Altre cause di ematocrito alto
Più raramente l’ematocrito può risultare alto nei casi di ipossiemia, ovvero una riduzione dei livelli di ossigeno a livello tissutale. Il suo rialzo ha lo scopo di portare il tutto allo stato di normalità. L’ipossiemia può essere dovuta a una bronchite cronica ostruttiva, apnee notturne, malattie renali e cardiache, tumori e autotrasfusioni. Secondo recenti ricerche potrebbe verificarsi in concomitanza di patologie autoimmuni come il lupus.

[1] Hemoglobin and Hematocrit Henny H. Billett.

[2] Clin Lab. 2015;61(7):801-7. Hematocrit Level could Reflect Inflammatory Response and Disease Activity in Patients with Systemic Lupus Erythematosus. Yang M, Ma N, Fu H, Wei T, Tang Q, Qin B, Yang Z, Zhong R.

[3] Ann Thorac Surg. 2010 Jan;89(1):11-7. doi: 10.1016/j.athoracsur.2009.07.078. Hematocrit on cardiopulmonary bypass and outcome after coronary surgery in nontransfused patients. Ranucci M, Conti D, Castelvecchio S, Menicanti L, Frigiola A, Ballotta A, Pelissero G.

[4] Sleep Breath. 2006 Sep;10(3):155-60. Does obstructive sleep apnea increase hematocrit? Choi JB, Loredo JS, Norman D, Mills PJ, Ancoli-Israel S, Ziegler MG, Dimsdale JE.

[5] Haematologica. 2010 Feb; 95(2): 182–184. doi: 10.3324/haematol.2009.017285 PMCID: PMC2817018 High hematocrit as a risk factor for venous thrombosis. Cause or innocent bystander? Anja J.M. Schreijer, Pieter H. Reitsma and Suzanne C. Cannegieter

[6] Am J Physiol. 1986 Jul;251(1 Pt 2):H63-70. Effect of hematocrit on cerebral blood flow. Hudak ML, Koehler RC, Rosenberg AA, Traystman RJ, Jones MD Jr.