Salute

Anche due bicchieri al giorno possono aumentare il rischio di cancro

Chi credeva che soltanto i forti bevitori sono a rischio cancro dovrà rivedere le proprie idee. Uno studio dimostra che anche soltanto due bicchieri di alcol al giorno possono aumentare il rischio di cancro al seno e al colon o intestino

Bere anche solo due o meno bicchieri al giorno aumenta il rischio di cancro
Bere anche solo due o meno bicchieri al giorno aumenta il rischio di cancro (B-D-S | shutterstock.com)

NUOVA ZELANDA – Bere alcol fa male, specie se si beve troppo. Ma che dire di coloro che pensano che a rischiare siano soltanto quelli che bevono molto? Chi è convinto di questo dovrà rivedere le proprie idee perché uno nuovo studio suggerisce che anche con due o meno bicchieri al giorno aumenta in modo significativo il rischio di cancro al seno, all’intestino o colon e altri ancora.

Sfatare il mito
Lo studio condotto dalla dottoressa Jennie Connor, del Department of Preventive and Social Medicine dell’University of Otago (Nuova Zelanda), ha preso in esame i casi di cancro presso i neozelandesi e i britannici. I risultati della ricerca, pubblicati sulla rivista Addiction, mostrano che il rischio di cancro da alcool è una realtà anche per tumori come quelli di bocca, gola, esofago, laringe e fegato.

Più tumori del seno
Quello che preoccupa di più gli scienziati sono i casi di cancro al seno alcol-derivati. «Circa il 60% di tutti i decessi per cancro alcol-attribuibili in Nuova Zelanda sono donne con cancro al seno – ha spiegato la dott.ssa Connor – Stimiamo che 71 decessi per cancro al seno nel 2007 e 65 nel 2012 erano dovuti al bere, e circa un terzo di questi sono stati associati a bere meno di due bicchieri al giorno, in media».

Dosi ritenute accettabili
Se è pur vero che il rischio di cancro è molto più alto nei grandi bevitori, questi sono in numero minore rispetto a coloro che bevono ‘moderatamente’ o comunque entro quelle che sono le misure attualmente considerate accettabili. Come infatti sottolinea la dottoressa Connor, molti dei tumori al seno alcol-correlati si verificano nelle donne che bevono moderatamente.

L’alcol uccide in misura elevata
I ricercatori fanno notare che ben un terzo di tutti i decessi per cancro in Nuova Zelanda sono alcol-correlati, e più di tutte le altre malattie croniche combinate. «C’è poca differenza tra uomini e donne nel numero di decessi per cancro a causa dell’alcol – sottolinea Connor – anche se gli uomini bevono molto più pesantemente rispetto alle donne, perché le morti per cancro al seno bilanciano il più alto numero di morti negli uomini provenienti da altri tipi di cancro». Il fatto triste è che tutte queste morti in Nuova Zelanda e Regno Unito sono prevenibili, commenta la Connor, e il modo per evitarle è bere meno. «Speriamo che una migliore comprensione del rapporto tra alcol e cancro contribuirà all’accettazione tra i bevitori che gli attuali modelli circa il bere devono cambiare», conclude la ricercatrice.