15 novembre 2019
Aggiornato 16:30

Meloni: «Basta con questa squallida sceneggiata»

Il Presidente di Fratelli d'Italia torna a chiedere lo scioglimento anticipato delle Camere: «Con governo Pd-M5s Italia diventerà campo profughi Europa»

Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d'Italia, durante le Consultazioni al Quirinale
Giorgia Meloni, Presidente di Fratelli d'Italia, durante le Consultazioni al Quirinale ANSA

ROMA - «'Compito del Presidente della Repubblica è quello di accertare la concordanza tra corpo elettorale e parlamentare. Assolve a tale ruolo attraverso l'impiego dell'istituto dello scioglimento anticipato, quando vi siano elementi tali da renderlo necessario o anche solo opportuno in termini di gravi disarmonie fra attività degli eletti e sentimento del popolo' Da Istituzioni di Diritto Pubblico di Costantino Mortati, Cedam 1958, pagine 369-370). Un minuto di silenzio per tutti gli esponenti del PD e del M5S che in questi giorni sbiascicavano improbabili lezioni sulla Costituzione per difendere l'accordo-porcata che stanno facendo alle spalle degli italiani. BASTA con questa squallida sceneggiata, ELEZIONI SUBITO!». Lo ha scritto su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

«Scenderemo in piazza, l'Italia non è una colonia»

«Il giorno in cui lo sciagurato Governo tra PD e M5S chiederà la fiducia in Parlamento scenderemo in piazza insieme a tutti quei patrioti che non si rassegneranno mai all'idea di essere una colonia franco-tedesca. Noi non abbiamo mai cambiato posizione, continueremo a batterci per un'Italia unita, libera e sovrana!».

«Con Governo Pd-M5s Italia diventerà campo profughi d'Europa»

«E alla fine l'ennesima nave Ong entra in acque territoriali italiane forzando il divieto. Con il governo in vista Pd-M5s l'Italia diventerà il campo profughi d'Europa. Solo un governo di patrioti può difendere l'Italia dalla prepotenza delle Ong e fermare definitivamente l'immigrazione clandestina con un blocco navale. Elezioni subito».